Troy Bayliss ospite al Motoranch di Valentino Rossi

Valentino ha invitato al Motoranch il mitico Troy Bayliss, che si trova ancora in Italia dopo il WDW. L’australiano ha portato con sè il figlio Oli, grande fan del campionissimo pesarese

La settimana del World Ducati Week è stata per Troy Bayliss l’occasione di farsi una piccola vacanza nel Bel Paese, tra sessioni di autografi e qualche giro in sella alle creature di Borgo Panigale. Al WDW Troy ha potuto non solo godersi il bagno di folla dei Ducatisti accorsi da ogni angolo del pianeta per abbracciare il proprio idolo, ma anche incontrare anche vecchi amici, come quel Ruben Xaus con cui ha condiviso il box nell’ormai lontano ma indimenticato biennio 2001-2002.

Nella sua scorribanda italica, il canguro di Taree ha portato con se anche il figlio Oli: non sappiamo se l’erede del leggendario campione australiano abbia la stessa manetta del padre, ma di certo la passione per le moto non gli manca e sembra accompagnare di buon grado il genitore quando si tratta di far rombare i motori. Ancor di più quando si tratta di incontrare il suo idolo Valentino Rossi.

Well @oli_bayliss46 didn't have to put his number on the bike today ?

Una foto pubblicata da @baylisstic21 in data:

Avete capito bene: il figlio del mito incontrastato di tutti i ducatisti ha un debole dichiarato per il 9 volte Campione del Mondo, tanto da aver adottato il numero 46 come proprio portafortuna in gara. Troy non sembra prendersela troppo per questa passione che Oli ha per il fenomeno di Tavullia, e lo ha portato con se al Motoranch quando lo stesso Valentino lo ha invitato all’ormai celeberrima pista privata di flat track. I due Bayliss hanno quindi girato sulle loro tracker assieme al pluricampione pesarese, per la felicità del figlioletto che in quanto a traversi pare saperci proprio fare.

Già qualche giorno fa Troy e progenie erano stati ospiti di Valentino, come lo stesso Rossi aveva diramato sui social, ma i due australiani devono averci preso gusto e sono tornati a trovare il marchigiano anche quest’oggi per un’altra sessione di allenamento al Ranch La Biscia. Sfruttando il week end off della MotoGP, Troy, Oli e Valentino hanno potuto condividere nuovamente una passione che notoriamente li accomuna: quella per le piste in terra battuta.

Il pesarese ha messo a disposizione dei suoi ospiti le sue moto da dirt track, per un’altra giornata all’insegna del divertimento: non capita certo tutti i giorni di vedere il mito assoluto della Superbike “giocare” assieme al pilota più vittorioso di sempre della MotoGP.

troy-bayliss-wdw-6-jpg.jpg

Ultime notizie su Curiosità

Curiosità

Tutto su Curiosità →