Ducati Team MotoGP 2016: Dovizioso e Iannone svelano la nuova Desmosedici

Ducati presenta il team ufficiale per la MotoGP 2016 con Andrea Dovizioso e Andrea Iannone: svelata la nuova Desmosedici GP 2016

Si è tenuta oggi presso l'Auditorium Ducati di Borgo Panigale la presentazione del Ducati Team MotoGP 2016, squadra ufficiale della casa bolognese che anche quest'anno schiererà la line-up piloti tutta italiana formata da Andrea Dovizioso, al quarto anno da pilota 'factory' Ducati, e Andrea Iannone, che invece si appresta ad affrontare la seconda stagione da pilota ufficiale delle 'rosse'.

Alla presentazione erano presenti i vertici di Ducati Motor Holding - con interventi da parte dell'AD Claudio Domenicali - e Ducati Corse - con interventi del DG Gigi Dall'Igna, del DS Paolo Ciabatti e del Team Manager Davide Tardozzi - ma ovviamente il 'piatto forte' della giornata è stato l'unveiling della nuova Ducati Desmosedici GP, che da quest'anno perde la numerazione finale progressiva delle versioni precedenti (dalla prima 'GP3' del 2003 alla più recente 'GP15' dello scorso anno).

Ovviamente raggianti i due piloti, che hanno già provato la moto nei precedenti test di Sepang e Phillip Island e si apprestano a fare lo stesso a Losail tra un paio di settimane prima del round inaugurale della stagione, il GP del Qatar, in programma il weekend del 27 Marzo.

Nell'aprire la cerimonia di presentazione, l'Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding Claudio Domenicali ha ribadito la sua piena fiducia nelle potenzialità della squadra e nella leadership dell'Ingegner Luigi Dall'Igna:

"Il 2016 sarà il quattordicesimo anno per noi in MotoGP, e la Ducati di oggi è sicuramente un’azienda diversa rispetto all’esordio del 2003. È un’azienda sana, solida, cresciuta in modo significativo, che annovera 1540 dipendenti in tutto il mondo e che nel 2015 ha raggiunto il record di vendite con oltre 54.000 moto consegnate. La presentazione del team, che segna l’inizio di una nuova stagione agonistica, è un momento emozionante e importante al tempo stesso."

"Ho molta fiducia in Gigi Dall’Igna e in tutte le persone che, con il loro impegno e la loro dedizione, rendono reale il nostro sogno. Tutta la struttura di Ducati Corse, insieme ad Andrea Dovizioso, Andrea Iannone, Michele Pirro, e a un collaudatore eccezionale come Casey Stoner, sono un valore straordinario per il talento, la competenza e per lo spirito di squadra che rappresentano: quello dei veri Ducatisti.”

ducati-team-motogp-2016-4.jpg

E' sto poi lo stesso Luigi Dall’Igna a prendere la parola. Il Direttore Generale di Ducati Corse, dopo i ringraziamenti 'di rito', ha provveduto a fissare gli obiettivi della stagione per gli 'uomini in rosso':

“La Desmosedici GP che presentiamo oggi nella sua livrea definitiva è un’evoluzione della moto che abbiamo utilizzato durante lo scorso campionato. In questa stagione ci sono stati dei cambiamenti regolamentari importanti: il software unico e gli nuovi pneumatici Michelin, e quindi il lavoro più importante è stato dedicato ad adattare la moto a queste novità. Il nostro obiettivo per quest’anno è quello di essere costantemente assieme ai primi in tutte le gare del campionato."

"Nel 2015 abbiamo ottenuto otto podi con la squadra ufficiale, con quattro secondi posti, ma non abbiamo sempre avuto la stessa costanza di rendimento durante tutta la stagione. Quest’anno invece l’obiettivo è lottare stabilmente per le posizioni di testa e tornare a vincere delle gare. Sappiamo che si tratta di un obiettivo estremamente ambizioso da raggiungere, ma siamo abituati ad accettare le sfide più difficili.”

ducati-team-motogp-2016-9.jpg

L'esperto Andrea Dovizioso, che compirà 30 anni tra un mese esatto, ha così commentato l'arrivo della nuova moto:

“La nuova moto è bellissima. Bella stagione quella passata e belle lotte; nei test 2015 siamo partiti con una moto completamente nuova e non sapevamo cosa aspettarci, era naturale che certi limiti potessero uscire nel corso del campionato. Sono state apportate piccole modifiche nella moto di quest’anno ma importanti per stare davanti, sarà un 2016 importante e la base per stare davanti c’è. Abbiamo avuto qualche problemino il primo test in Malesia ma già in Australia abbiamo migliorato molto il feeling con le gomme, era il nostro primo obiettivo."

"Adesso abbiamo la possibilità già in Qatar di evolvere altri aspetti più importanti. Credo che gli avversari ci abbiano già lavorato. Vedremo i risultai al via stagionale e mi aspetto molto da questo test. Sinceramente noi siamo qui per vincere, fa effetto dirlo perché gli avversari sono forti, ma noi corriamo per questo”.

ducati-team-motogp-2016-2.jpg

Dello stesso tenore le dichiarazioni di Andrea Iannone, che comunque è sembrato generalmente più sorridente ed ottimista del compagno di squadra:

“Sicuramente tornare in Australia è stato bello, l’anno scorso è stata una gara incredibile, una delle più belle della mia vita e forse del campionato 2015. Il merito è stato del supporto che mi il team mi ha dato, come adesso mi sta dando. Non vedo l’ora di iniziare. La nuova moto è buona, mi aspetto molto dal 2016, arriviamo da un anno molto positivo e credo che tutti abbiamo fatto un passo in avanti molto importante, step by step stiamo percorrendo la strada giusta. Il 2016 sarà difficile perché dobbiamo onorare le aspettative create con i nostri risultati, non è mai facile. Siamo un grandissimo gruppo e spero di raccogliere con tutto il team i risultati sperati"

Ducati Team MotoGP 2016: La Presentazione in diretta

  • 11:43

    Con tutti i protagonisti sul palco, la cerimonia di presentazione del Ducati Team MotoGP 2016 termina con il promemoria per il prossimo WDW 2016, il mega-raduno Ducati in programma a Misano il prossimo 1-2-3 Luglio.

  • 11:40

    Sia Dovizioso che Iannone elgiano la bellezza della nuova moto, rimandando all'appuntamento con il test in Qatar per ulteriori sviluppi.

  • 11:38

    Tornano sul palco i piloti e il test rider Michele Pirro, il primo ad aver provato la nuova moto. Viene confermato che Pirro farà tre wild-cards in questa stagione 2016 della MotoGP.

  • 11:35

    Arriva sul palco la nuova moto, simile nelle fattezze e nei colori a quella dello scorso anno e con le appendici aerodinamiche verniciate.

  • 11:34

    I piloti si accomodano ai lati del palco, è arrivato il momento di presentare la nuova Desmosedici.

  • 11:31

    Iannone: "Mi aspetto molto da questo 2016, credo che l'anno scorso siamo cresciuti tutti nella giusta direzione. Il 2016 non sarà facile perché ci sono aspettative importanti da rispettare, ma so di avere una grande squadra e spero di poter raggiungere i risultati che ci si aspetta da noi."

  • 11:29

    Dovizioso: "I test sono andati benino, non bene come l'anno scorso. sono stati importanti per 'sgrossare', perchè il regolamento nuovo e gomme ed elettronica sono molto diverse dall'anno scorso. In Qatar, nel prossimo test, andremo a lavorare su aspetti della moto nuovi, che ci permetteranno di migliorare. rispetto allo scorso anno i cambiamenti sulla moto non sono stati drammatici, ma di sicuro avranno effetti positivi sulla nostra competitività"

  • 11:28

    Salgono sul palco i piloti Andrea Iannone e Andrea Dovizioso

  • 11:26

    Anche da Tardozzi arrivano subito parole di elogio per il lavoro fatto da Casey Stoner. Per quanto riguarda i test svolti a sepang e Phillip Island, Tardozzi ha detto che la squadra ha badato principalmente allo sviluppo della moto e che, anche senza andare a cercare il tempo, il potenziale di crescita è ancora consistente.

  • 11:24

    Nel suo intervento, Paolo Ciabatti ha sottolineato la crescita del team nella scorsa stagione e l'importanza che riveste per ducati tornare alla vittoria in MotoGP. Parole di elogio anche per Casey Stoner, appena tornato come tester alle dipendenze di Borgo Panigale e già di aiuto al team di sviluppo.

  • 11:22

    Salgono sul palco il Direttor Sportivo Paolo Ciabatti e il Team manager Davide Tardozzi.

  • 11:20

    Dall'Igna: "L'anno scorso abbiamo fatto delle ottime gare, ma abbiamo anche preso dei grossi distacchi in certe altre che sono stati davvero troppo pesanti per chiamarsi Ducati. L'obiettivo di quest'anno è essere protagonisti in tutte le gare, magari portando a casa qualche vittoria."

  • 11:17

    Dall'Igna: "La moto di quest'anno è un'evoluzione di quella dell'anno scorso e per questo siamo un po' più tranquilli, perché partiamo con meno incognite, ma comunque abbiamo in serbo degli affinamenti per il test in Qatar per vedere di colmare le nostre lacune, che sono uscite a Sepang e Phillip Island."

  • 11:15

    Dall'Igna: "quest'anno abbiamo dovuto fare un lavoro diverso per via della novità dell'elettronica e del nuovo fornitore di gomme. Grazie al lavoro fatto in precedenza con i team satellite, abbiamo lavorato bene con il nuovo software e lo conosciamo, quindi siamo abbastanza preparati da questo punto di vista. le gomme invece sono molto diverse, e questo ci costringe a lvorare progressivamente sull'affinamento del set-up."

  • 11:12

    Dopo la proiezione di un filmato con i più bei momenti della stagione 2015, viene introdotto sul palco l'Ing. Gigi Dall'Igna, DG di Ducati Corse.

  • 11:07

    Dopo aver parlato dello status attuale dell'azienda, degli ultimi modelli di produzione e aver ringraziato i partners, Domenicali ha fatto gli auguri alla squadra: "Lo spirito di questa squadra è quello di tutti i ducatisti: siamo tutti grandi appassionati di moto."

  • 11:03

    Entra l'amministratore delegato di Ducati Claudio Domenicali. "E' la 14a volta che presentiamo un team MotoGP, abbiamo iniziato a correre in MotoGP nel 2003, e siamo ovviamente molto emozionati."

  • 11:00

    Iniziata con i ringraziamenti di rito la presentazione del Ducati team edizione 2016.

  • 10:45

    15 minuti all'inizio della presentazione del Ducati Team MotoGP 2016

Ducati Team MotoGP 2016: oggi la presentazione

ducati-desmosedici-gp-2016-071.jpg

Martedì 23 febbraio, a partire dalle ore 11.00, Ducati svelerà in diretta streaming il Ducati Team MotoGP 2016, squadra ufficiale della casa bolognese nella Premier Class del Motomondiale che anche quest'anno avrà come alfieri 'i due Andrea': Dovizioso, che si appresta ad iniziare la quarta stagione 'in rosso', e Iannone, pronto al suo secondo anno da pilota factory di Borgo Panigale.

L'evento avrà fisicamente luogo presso l'Auditorium Ducati di Borgo Panigale alla presenza del management Ducati e dei vertici di Ducati Corse, e sarà trasmesso via streaming anche sulle pagine ufficiali Facebook e Twitter di Ducati e del main sponsor TIM (#forzaducati e #TIMDucati gli hashtags ufficiali). Anche noi seguiremo l'evento in diretta, sempre a partire dalle 11:00.

Contestualmente sarà presentata anche la nuova Desmosedici GP 2016, che dopo le prime uscite di Sepang e Phillip Island tornerà di nuovo in pista il 2-4 Marzo a Losail/Doha per l'ultimo test prima del primo GP della stagione, sempre a Losail, nel weekend del 20 Marzo.

ducati-team-motogp-2016-live.jpg

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: