Agostini: "Il mio record di GP? Preferisco sia Rossi a batterlo"

Giacomo Agostini, ospite in EXPO di Terrazza Martini, ha parlato di Valentino Rossi e del suo 10° titolo...

Giacomo Agostini in visita a Expo Milano 2015, Milano, 23 Settembre 2015. ANSA/ DANIELE MASCOLO

Domenica prossima ad Aragon si corre la quint'ultima prova del Campionato Mondiale MotoGP 2015 e si ripropone la sfida tra Valentino Rossi, che guida la classifica iridata con 247 punti, ed il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo che lo segue a 224 punti. Arbitro della sfida, e potenzialmente ancora il lotta per titolo con 184 punti, è il pilota spagnolo della Honda Marc Marquez che ad Aragon punta alla vittoria.

A parlare della sfida iridata della MotoGP è stato ancora una volta Giacomo Agostini (campionissimo che ha il record di 15 campionati mondiali vinti e 123 vittorie) ospite di Terrazza Martini in EXPO (foto ANSA). Agostini sa bene che Valentino Rossi potrebbe scalzarlo in uno dei suo record...

"Ogni epoca ha il suo eroe. Ho un paio di record: 18 Campionati Italiani, 123 GP vinti, 15 titoli mondiali. Valentino è molto vicino a me con 112 vittorie, e quindi può potenzialmente battermi. A tutti piace essere il numero 1, quindi non posso dire che sarei felice se mi eguaglia. Ma se qualcuno deve prendere il mio record preferisco che sia un ottimo pilota come Rossi".

giacomo agostini

Il quindici volte campione del mondo ha però le idee chiare su chi sia il favorito per la conquista del titolo mondiale MotoGP 2015:

"Mancano poche prove al termine e Valentino ha 23 punti di vantaggio su Lorenzo: il campionato dovrebbe essere suo, ma aspettiamo le ultime gare". Valentino è uno che arriva sempre, che corre con la testa, un vero professionista, gli altri piloti sono più giovani e leggermente più veloci ma lui come tattica di gare è il favorito."

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail