MotoGP 2015, Van der Mark: "Non correrò ad Assen"

Il rampante talento olandese del Mondiale SBK annuncia il fallimento delle trattative per farlo correre sulla Honda 'Open' del team Cardion AB.

van-der-mark-2.jpg

Contrariamente a quanto trapelato nelle ultime ore, l'olandese Michale Van der Mark, 22enne pilota del team Pata Honda World Superbike, non correrà nel Gran Premio d'Olanda della MotoGP di questo weekend (clicca qui per orari e copertura TV). Van der Mark sembrava in procinto di subentrare all'infortunato pilota ceco Karel Abraham sulla Honda 'Open' del team Cardion AB Racing, ma le trattative non sarebbero andate a buon fine.

Ieri sera la notizia veniva data come ormai 'per certa' da diversi organi di informazione nazionali ed internazionali (vedi la seconda parte di questo post), ma questa mattina è arrivata puntuale la precisazione del pilota, che tramite il suo account ufficiale su Twitter ha detto che, nonostante la disponibilità sua e del suo team per partecipare all'evento, il suo debutto nella Premier Class del Motomondiale è da ritenersi riviato a data da destinarsi:


MotoGP, Van der Mark sostituisce Abraham ad Assen?

2015-vd-mark.jpg

Anche se mancano ancora tutti crismi dell'ufficialità, sembra ormai praticamente certo che l'olandese Michael Van der Mark - pilota del team Pata Honda World Superbike nel Mondiale WSBK 2015 - farà questo fine settimana il suo debutto assoluto in MotoGP per l'Assen TT, round n°8 del Motomondiale 2015 (clicca qui per orari e copertura TV).

Al momento si starebbero limando gli ultimi dettagli contrattuali, ma il 22enne di Rotterdam dovrebbe sostituire l'infortunato pilota ceco Karel Abraham in seno al team Cardion AB Racing, che schiera una Honda RC213V-RS 'Open' con sospensioni Showa e freni Nissin.

Van der Mark, campione del mondo in carica della Supersport, è nella sua stagione da rookie nel Mondiale Superbike, nel quale occupa attualmente l'ottava posizione che e ha vissuto la sua giornata migliore nel round di Assen della WSBK dello scorso Aprile, con due terzi posti.

r05_imola_vd_mark_gb45443.jpg

Quasi superfluo sottolineare l'importanza che questo avrà per il già super-appassionato pubblico locale, che vedrà il miglior talento nazionale dell'ultima generazione misurarsi 'faccia-a-faccia' con i migliori piloti del pianeta nella mitica 'Cattedrale della velocità' nella provincia del Drenthe.

Secondo le prime indiscrezioni riportate da Racesport.nl, l'accordo sarebbe ancora in via di definizione, ma 'fonti interne' alla scuderia ceca citate dallo stesso sito olandese avrebbero dato l'accordo come ormai per fatto.

Se l'affare dovesse andare in porto, Van der Mark sarebbe il primo pilota olandese a partecipare a un evento della MotoGP dai tempi di Jurgen Van den Goorbergh, ultimo orange a correre nella classe regina del Motomondiale nel 2005 con il team privato Konica Minolta Honda.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: