MotoGP, Crutchlow 2° nel venerdì di Austin: "I progressi ci sono"

MotoGP 2015 - L'inglese del team CWM LCR Honda centra il risultato a sorpresa nel Day-1 del GP delle Americhe: "Mi sento bene in sella alla RCV213V."

Le immagini del weekend della MotoGP ad Austin

Buon venerdì di prove libere per Cal Crutchlow (CWM LCR Honda) in vista del GP delle americhe di questo fine settimana (clicca qui per orari e copertura TV). Il britannico, reduce da un settimo posto nel round di apertura in Qatar, ha infatti chiuso la giornata con il secondo miglior tempo di 2’05.162, a 327 millesimi dalla migliore prestazione assoluta dal Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol).

Il fine settimna texano ha visto Crutchlow debuttare su un nuovo telaio montato su una delle sue RC213V Factory, anche se le instabili condizioni meteo di Austin non gli hanno permesso di effettuare una completa comparativa con il 'vecchio'.

Le immagini del weekend della MotoGP ad Austin

Al di là del riscontro cronometrico, evidentemente appagante sia per lui che per la squadra di Lucio Cecchinello, Crutchlow ha comunque adottato una certa prudenza nei suoi commenti di fine giornata:

“Al momento mi sento bene in sella alla RCV. Credo che dovremmo fare qualche giro in più con il telaio nuovo perché non c’è stato molto tempo disponibile con l’asciutto. Devo chiarirmi meglio le idee. Naturale che sono felice del secondo tempo ma c’è sempre margine di miglioramento. I progressi ci sono stati e la velocità non è niente male. La mattina, con la pioggia, ho fatto solo sei giri e non è sufficiente per capire del tutto la moto. In certi punti della pista avevamo troppa potenza e la moto impennava troppo ma fa tutto parte del gioco. È soltanto il primo giorno su una pista dove non avevo mai girato con la Honda”.


Le immagini del weekend della MotoGP ad Austin

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: