MotoGP Austin 2015: Marc Marquez in pole davanti a Dovizioso. Rossi quarto

MotoGP | Austin 2015 | La cronaca delle qualifiche.

Marc Marquez in pole ad Austin 2015

Marc Marquez (Repsol Honda Team) con un ultimo giro da pazzi si è guadagnato la pole position sulla pista di Austin con un tempo di 2:02.135. Lo spagnolo ci ha fatto vedere che anche a piedi sa correre velocissimo: lo ha dovuto fare quando la sua moto ha avuto problemi e l'ha abbandonata per poi correre ai box per prendere la seconda moto con la quale è riuscito a trovare il suo crono, che è la nuova best pole della pista. Anche quella precedente era sua, poi mentre era alle prese con il guai alla sua Honda, Andrea Dovizioso (Ducati) lo ha superato, ottenendo una nuova, ma destinata a vita brevissima, best pole in 2:02.474. Rientrato in pista Marquez migliorato il tempo dell'italiano che comunque è ben contento di partire dalla prima fila domani.


In seconda fila troviamo i due piloti della Movistar Yamaha: Jorge Lorenzo, che, sotto antibiotici, ha fermato il cronometro su un tempo di 2:02.540, e Valentino Rossi (2:02.574). Dietro di loro i britannici Cal Crutchlow (CWM LCR Hoda) con un tempo di 2:02.613 e Scott Redding (EG 0,0 Marc VDS) che ha girato in 2:02792.

Andrea Iannone (Ducati) partirà dalla terza fila in virtù del suo settimo tempo nelle Q2 (2:02.792), accanto a lui ci sarà Aleix Espargaro (Team Suzuki Ecstar) che ha girato in 2:02.869). Danilo Petrucci (Pramac Racing) ha ottenuto l'undicesimo tempo della Q1 (2:03.741).

MotoGP | Austin 2015 | Classifica Q2


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 342.6 2'02.135
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 339.0 2'02.474 0.339 / 0.339
3 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 333.6 2'02.540 0.405 / 0.066
4 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 335.9 2'02.573 0.438 / 0.033
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 337.3 2'02.613 0.478 / 0.040
6 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 334.7 2'02.674 0.539 / 0.061
7 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 338.0 2'02.792 0.657 / 0.118
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 324.9 2'02.869 0.734 / 0.077
9 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.0 2'03.161 1.026 / 0.292
10 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.3 2'03.440 1.305 / 0.279
11 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 334.4 2'03.741 1.606 / 0.301
12 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.1 2'03.754 1.619 / 0.013

MotoGP | Austin 2015 | Q2


21:58

- Questi i primi nove, ma tra poco avremo la classifica delle Q2 al completo.

Classifica Q2

21:52 - Tra pochissimo pubblichiamo la classifica, intanto vi diciamo che domani in prima fila ci saranno Marc Marquez (Repsol Honda) e Andrea Dovizioso (Ducati), mentre in seconda fila ci sono Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Movistar Yamaha). L'altra Ducati di Andrea Iannone è settima.

Marc Marquez in pole position ad Austin 2015

21:51 - Marquez riesce ad abbassare il tempo di Dovizioso. Strepitoso lo spagnolo che con la seconda moto fissa il tempo a 2:02.135 e si riprende la best pole della pista.

21:51 - Marquez a tutto gas cerca di recuperare.

21:49 - Migliora il tempo Dovizioso (Ducati) con un crono di 2:02.474.

21:49 - Lorenzo (Movistar Yamaha) fa ancora meglio abbassando anche la best pole, ossia quella di Marquez dell'anno scorso: ora il miglior tempo è 2:02.540.

21:48 - Intanto è Crutchlow (CWM LCR Honda) a registrare il nuovo miglior tempo in 2:02.613!

21:46 - Il prossimo giro dovrebbe essere quello lanciato per tutti. Ma intanto Marc Marquez si è fermato, ha abbandonato la moto ed è andato via di corsa per prendere l'altra moto.

Marquez abbandona la sua moto

21:45 - Si torna in pista, intanto Smith ha migliorato il suo tempo portandolo ora a 2:03.440, settimo per adesso.

21:43 - Sono quasi tutti fermi ai box, in questo momento, in pista c'è Smith (Monster Yamaha Tech 3).

21:42 - Alla fine del terzo giro Lorenzo si porta dietro Marquez in 2:02.927.

21:40 - Fanno subito meglio Marquez (Repsol Honda) 2:02.803, solo un decimo più lento della sua pole dell'anno scorso, A. Espargaro (Suzuki Ecstar) in 2:03.134, Valentino Rossi (Movistar Yamaha) 2:03.170, Dovizioso (Ducati) 2:03.261 e P. Espargaro (Monster Yamaha Tech 3) 2:03.324.

21:38 - Il primo riscontro cronometrico è ovviamente quello di Lorenzo (Movistar Yamaha) che segna 2:03.505.

21:36 - Tutti e dodici i piloti sono or ani pista, alle prese con il primo giro.

21:35 - Al via la Q1. Lorenzo il primo a scendere in pista.

21:31 - Tra pochi minuti (21:35) comincia la Q1.

MotoGP | Austin 2015 | Classifica Q1


1 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 339.3 2'03.644
2 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.2 2'03.878 0.234 / 0.234
3 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 340.4 2'03.926 0.282 / 0.048
4 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 330.5 2'04.275 0.631 / 0.349
5 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 339.1 2'04.313 0.669 / 0.038
6 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 336.8 2'04.392 0.748 / 0.079
7 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 332.4 2'04.875 1.231 / 0.483
8 7 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team Honda 339.7 2'05.086 1.442 / 0.211
9 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 333.1 2'05.156 1.512 / 0.070
10 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 324.9 2'05.214 1.570 / 0.058
11 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 330.6 2'05.261 1.617 / 0.047
12 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 327.2 2'05.569 1.925 / 0.308
13 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 330.2 2'05.595 1.951 / 0.026
14 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 321.7 2'06.145 2.501 / 0.550
15 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 328.2 2'07.267 3.623 / 1.122

MOtoGP | Austin 2015 | Q1


21:27

- Le Q1 si sono concluse, in Q2 dunque troviamo Andrea Iannone e Maverick Viñales. Tra poco la classifica e la diretta della caccia alla pole position.

21:25 - Viñales ha superato Barbera grazie al tempo registrato nel sesto giro: 2:03.878.

21:23 - Iannone è rientrato ai box a 1' 39" dalla fine della Q1. Ovviamente già certo della qualificazione alla Q2.

Q1 Austin 2015

21:21 - Dietro Iannone troviamo Barbera (Avintia Racing) con il secondo miglior tempo, 2:03.926, registrato al secondo giro, poi Viñales (Suzuki Ecstar) con 2:04.260.

21:19 - Iannone ha montato ora la gomma morbida.

Iannone

21:17 - Iannone migliora il suo tempo: il pilota Ducati nel corso del terzo giro lo ha abbassato a 2:03.644.

21:15 - Al momento, dopo due giri, è Andrea Iannone (Ducati) il più veloce, con un tempo di 2:03.697.

21:10 - Sono cominciate le Q1.

MotoGp | Austin 2015 | Prove libere


La quarta sessione di prove libere conferma che Marquez è l’uomo da battere. Alle spalle della sua Honda la Yamaha di Lorenzo, che sembra potersi giocare la pole con lui. A seguire la Ducati di Dovizioso e la Yamaha di Rossi. Tra pochissimi minuti il via alle qualifiche.

MotoGP | Austin 2015 | Classifica FP4


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 342.0 2'03.548
2 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 333.5 2'03.903 0.355 / 0.355
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 338.0 2'04.255 0.707 / 0.352
4 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 336.2 2'04.342 0.794 / 0.087
5 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 337.0 2'04.366 0.818 / 0.024
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 339.3 2'04.481 0.933 / 0.115
7 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 335.2 2'04.617 1.069 / 0.136
8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.6 2'04.698 1.150 / 0.081
9 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 340.0 2'04.700 1.152 / 0.002
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 324.9 2'04.764 1.216 / 0.064
11 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.0 2'04.928 1.380 / 0.164
12 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 334.4 2'05.274 1.726 / 0.346
13 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 335.7 2'05.281 1.733 / 0.007
14 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 326.1 2'05.457 1.909 / 0.176
15 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 330.2 2'05.549 2.001 / 0.092
16 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 333.8 2'05.689 2.141 / 0.140
17 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 338.8 2'05.756 2.208 / 0.067
18 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 329.9 2'05.960 2.412 / 0.204
19 7 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team Honda 338.8 2'06.028 2.480 / 0.068
20 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 326.3 2'06.227 2.679 / 0.199
21 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 328.8 2'06.345 2.797 / 0.118
22 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 332.3 2'06.583 3.035 / 0.238
23 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 320.3 2'07.115 3.567 / 0.532
24 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 330.1 2'07.156 3.608 / 0.041
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 326.6 2'08.140 4.592 / 0.984

MotoGP | Austin 2015 | Prove Libere | FP4 | La cronaca

21.02 Finisce la quarta sessione di prove libere, Marquez (Honda) chiude davanti a tutti con la sua Honda.
20.57 Frenata ritardata per Marquez (HONDA) e conseguente lungo, senza conseguenze per il pilota.

lugngo

20.56 Per Marquez, Lorenzo e Rossi nono giro in corso.
20.54 Iannone (Ducati) risale, ora è al quinto posto con 2:04.399.
20.52 Marquez (Honda) resta davanti a Lorenzo (Yamaha), Rossi (Yamaha) terzo.
20.50 Di nuovo tutti i big in pista.
20.49 Problemi in frenata per Dovizioso, la sua Ducati non è perfetta nelle staccate.
20.46 Anche oggi grande problemi per Melandri, che con la sua Aprilia non riesce a scendere sotto i 2:08. Lorenzo (Yamaha) sta tornando in pista.
20.44 Soltanto 4 piloti in pista in questo momento: Rossi (Yamaha) è l'unico big.
20.41 Lorenzo è rientrato nei box, Marquez resta in vetta, con Dovizioso e Rossi rispettivamente terzi e quarti.
20.38 Ma ecco il solito Marquez (Honda) che adesso gira più veloce di tutti: 2:03.548.
20.35 Lorenzo (Yamaha) il migliore per ora, con 2:04.288.

rlsororc

20.30 È appena iniziata la quarta sessione di prove libere! I piloti stanno entrando in pista.

motogp austin 2015 fp3 10

MotoGP | Austin 2015 | Prove Libere | FP4 | In diretta dalle ore 20.30

A partire dalle ore 20.30 seguiremo in tempo reale la quarta e ultima sessione di prove libere del Gran Premio Motociclistico delle Americhe 2015 di MotoGP.

Trenta minuti che serviranno a rifinire il setting in vista delle imminenti qualifiche che determineranno la pole. Ricordiamo che la FP4 non influiscono sull'accesso alla QP.

MotoGP | Austin 2015 | Prove Libere | FP3 | Marquez primo, Rossi, Dovizioso e Petrucci in Q2

Marc Marquez, su Honda RC213V, ha primeggiato sul Circuito delle Americhe di Austin, in Texas, anche per quanto riguarda la terza sessione di prove libere del Gran Premio Motociclistico delle Americhe 2015 di MotoGP.

Il pilota spagnolo ha conquistato la pole virtuale con il tempo di 2:03.302, davanti all'altra Honda di Cal Crutchlow che ha accumulato un ritardo di 0.188 secondi. Successivamente, troviamo le Yamaha YZR-M1 di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi che hanno ottenuto il terzo e il quarto posto rispettivamente con lo stesso tempo: 2:03.647.

Per quanto riguarda tutti gli altri piloti qualificati direttamente alla Q2, troviamo Bradley Smith, Pol e Aleix Espargaro, Andrea Dovizioso, Scott Redding e Danilo Petrucci.

La Ducati ha riscontrato qualche difficoltà di troppo, con Andrea Iannone, soltanto undicesimo, che sarà costretto ad affrontare la Q1.

MotoGP | Austin 2015 | Prove Libere | Classifica FP3


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 342.3 2'03.302
2 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 338.6 2'03.490 0.188 / 0.188
3 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 333.1 2'03.647 0.345 / 0.157
4 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 335.7 2'03.647 0.345
5 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 340.5 2'03.666 0.364 / 0.019
6 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 340.8 2'03.773 0.471 / 0.107
7 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.1 2'03.790 0.488 / 0.017
8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 339.5 2'03.850 0.548 / 0.060
9 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 335.5 2'03.946 0.644 / 0.096
10 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 337.3 2'04.030 0.728 / 0.084
11 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 339.5 2'04.343 1.041 / 0.313
12 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.4 2'04.425 1.123 / 0.082
13 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 333.7 2'04.429 1.127 / 0.004
14 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 337.1 2'04.845 1.543 / 0.416
15 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 336.2 2'04.876 1.574 / 0.031
16 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 337.8 2'05.048 1.746 / 0.172
17 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 329.9 2'05.931 2.629 / 0.883
18 7 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team Honda 341.9 2'05.959 2.657 / 0.028
19 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 327.9 2'06.225 2.923 / 0.266
20 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 331.5 2'06.394 3.092 / 0.169
21 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 328.3 2'06.563 3.261 / 0.169
22 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 329.9 2'06.636 3.334 / 0.073
23 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 326.0 2'06.913 3.611 / 0.277
24 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 320.5 2'07.467 4.165 / 0.554
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 328.7 2'07.669 4.367 / 0.202

MotoGP | Austin 2015 | Prove Libere | FP3 | La cronaca


motogp austin 2015 fp3 9

17:43 la FP3 è terminata.

17:42 Marquez si riprende la prima posizione con il tempo di 2:03.302. Iannone non va in Q2.

motogp austin 2015 fp3 8

17:41 Crutchlow davanti a tutti con il tempo di 2:03.490. Lorenzo è terzo in 2:03.647. Ottavo tempo di Dovizioso. Rossi resta quarto.

17:39 secondo tempo di Rossi, davanti Lorenzo (con lo stesso tempo) e alle spalle di Marquez con il tempo di 2:03.647. Ultimo minuto di FP3.

17:37 Smith in seconda posizione in 2:03.666.

motogp austin 2015 fp3 7

17:36 Marquez torna in prima posizione con il tempo di 2:03.629. Petrucci settimo, dietro Redding. Iannone e Lorenzo fuori dai dieci.

17:34 terzo tempo per Rossi in 2:03.899 dietro i fratelli Espargaro, Pol e Aleix.

17:32 Vinales sale in quinta posizione, dietro Dovizioso, con il tempo di 2:04.425. Errore di Rossi nel terzo settore. Rossi resta nono.

motogp austin 2015 fp3 6

17:29 quarto tempo per Dovizioso in 2:04.297.

17:27 al momento, Iannone al quarto posto, Rossi settimo, Dovizioso fuori dai primi dieci.

17:23 pole virtuale per A. Espargaro che sale in prima posizione con il tempo di 2:03.790.

motogp austin 2015 fp3 5

17:20 P. Espargaro resta fuori dai primi dieci. Bradl sale in decima posizione in 2:04.958.

17:18 Crutchlow sale fino al secondo posto con il tempo di 2:04.274. Petrucci entra nei dieci, precisamente all'ottavo posto, con il tempo di 2:04.803.

17:16 Crutchlow e Vinales migliorano. Scendono le prime gocce di pioggia.

motogp austin 2015 fp3 4

17:13 problemi di grip e all'avantreno per Petrucci che precedentemente è rientrato ai box a piedi.

17:11 mancano trenta minuti alla fine. Quasi tutti rientrati ai box. Restano in pista Iannone, Hernandez, Petrucci e De Angelis.

17:08 errore per Marquez che riesce a mantenersi in equilibrio. Smith in terza posizione con il tempo di 2:04:501.

motogp austin 2015 fp3 3

17:06 secondo tempo per Iannone (2:04.445) dietro Marquez. Dovizioso, al momento, è in settima posizione.

17:04 A. Espargaro di nuovo in seconda posizione in 2:04.566. Rossi sale al quinto posto con il tempo di 2:05.056. Barbera al nono posto. Quarto tempo per Lorenzo. Il tempo è di 2:04.899.

17:02 Dovizioso al terzo posto in 2:05.045 dietro Redding al secondo posto.

motogp austin 2015 fp3 2

17:00 Lorenzo resta all'undicesimo posto. Redding sale in nona posizione con il tempo di 2:06.056. A. Espargaro sale al secondo posto. Il tempo è di 2:05.154.

16:58 Hernandez cade in mezzo alla pista.

16:56 la FP3 è iniziata. Tutti i piloti in pista.

motogp austin 2015 fp3 1

16:51 tra circa cinque minuti, avrà inizio la terza sessione di prove libere di MotoGP del GP delle Americhe.

MotoGP Austin 2015 | Prove Libere | FP3 | In diretta dalle ore 16:50


93-marquez_001_0.big

Oggi a partire dalle ore 16:50, seguiremo in tempo reale la terza sessione di prove libere del Gran Premio Motociclistico delle Americhe 2015 di MotoGP.

Anche la terza sessione di Free Practice è valida per l'ammissione alla Q2, alla quale si qualificano direttamente i dieci piloti più veloci delle prime tre sessioni di libere.

Per quanto riguarda il GP di domani, invece, la presenza di Jorge Lorenzo è a rischio: il pilota spagnolo, infatti, è affetto da febbre e da una forma leggera di bronchite. Lorenzo, comunque, ha già dichiarato che farà il possibile per gareggiare. Le sue condizioni di salute verranno valutate definitivamente poco prima delle qualifiche.

MotoGP Austin 2015 | Prove Libere | FP2 | Marquez primo, Rossi sesto


Marc Marquez

(Repsol Honda), campione del Mondo in carica della MotoGP, si riprende la vetta virtuale nella seconda sessione di prove libere del GP di Austin 2015, piazzandosi davanti a Cal Crutchlow (CWM-LCR Honda) e Andrea Iannone (Ducati Team). Una sessione, quella delle FP2, che è stata condizionata dalle condizioni della pista, inizialmente ancora umida e andata asciugandosi nel corso dei minuti. I big, dunque, sono rimasti per circa mezzora ai box a studiare l’assetto migliore, prima di scendere in pista per la bagarre finale.

Bene Aleix Espargarò (Suzuki Ecstar), che si piazza al quarto posto provvisorio davanti all’altra Ducati “ufficiale”, quella di Andrea Dovizioso. Immediatamente alle sue spalle troviamo Valentino Rossi, che con la sua M1 guida la fila delle Yamaha, con P. Espargarò subito dietro e Stefan Bradl. Al nono posto troviamo Yonny Hernandez (Pramac Racing), mentre chiude la top ten Bradley Smith. Rimane clamorosamente fuori dall’accesso diretto alla Q2 Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha). Domani alle 17:55 ore italiane la terza sessione di prove libere, che precedono le FP4 e le Q1 e Q2 in programma a partire dalle 21:35.

MotoGP Austin 2015 | Classifica FP2


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 2’04.835 10 10 343.5
2 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda HONDA 2’05.162 12 12 0.327 0.327 340.6
3 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team DUCATI 2’05.190 10 11 0.355 0.028 342.4
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 2’05.564 11 11 0.729 0.374 329.8
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 2’05.646 9 10 0.811 0.082 339.8
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 2’05.691 13 13 0.856 0.045 335.9
7 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 2’05.840 8 12 1.005 0.149 336.9
8 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing YAMAHA FORWARD 2’05.990 9 9 1.155 0.150 329.8
9 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing DUCATI 2’06.092 9 9 1.257 0.102 338.4
10 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 2’06.134 7 7 1.299 0.042 336.9
11 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 2’06.174 11 11 1.339 0.040 333.0
12 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS HONDA 2’06.216 8 9 1.381 0.042 331.5
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing DUCATI 2’06.294 13 13 1.459 0.078 339.1
14 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing DUCATI 2’06.591 7 7 1.756 0.297 336.3
15 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 2’07.011 9 9 2.176 0.420 329.2
16 7 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team HONDA 2’07.268 12 12 2.433 0.257 344.2
17 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 2’07.419 8 10 2.584 0.151 325.3
18 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing DUCATI 2’07.581 10 13 2.746 0.162 339.4
19 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda HONDA 2’07.916 12 14 3.081 0.335 328.5
20 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team HONDA 2’07.968 9 9 3.133 0.052 330.7
21 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing HONDA 2’08.266 13 13 3.431 0.298 327.6
22 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team HONDA 2’08.762 14 14 3.927 0.496 327.1
23 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing YAMAHA FORWARD 2’09.372 11 12 4.537 0.610 326.5
24 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 2’11.258 8 12 6.423 1.886 329.1
25 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 2’12.409 8 9 7.574 1.151 322.4

MotoGP Austin 2015 | La diretta delle FP2


22:06

Ecco la classifica delle FP2: fa molto rumore l'esclusione dalla top ten di Jorge Lorenzo, tengono bene le Ducati.

austin-fp2-6

22:04 Prove di partenza per alcuni piloti prima di rientrare ai box.

22:02 Sesto tempo Valentino Rossi, fuori dalla top ten Lorenzo, che chiude 11°.

22:00 Bandiera a scacchi esposta, Marquez è davanti a tutti, Crutchlow e Iannone alle sue spalle.

21:58 Gran bagarre finale, Marquez si mette davanti a tutti, Crutchlow è secondo, Rossi 5°, Lorenzo in ritardo (12°).

21:57 Finisce a terra Bradley Smith alla curva 1.

austin-fp2-5

21:54 Terzo tempo per Marquez (2:05.891), ottavo per Valentino Rossi, che rientra in top 10

21:49 Scatenati i fratelli Espargaro: Pol (Yamaha Tech 3) fa registrare il miglior crono, Aleix (Suzuki Ecstar) secondo.

21:48 Torna in pista Marc Marquez.

austin-fp2-4

21:45 Migliora Andrea Iannone, ma davanti a tutti si piazza ora Hernandez (Ducati Pramac).

21:42 I tempi cominciano a scendere sensibilmente, primo è D. Petrucci su una Ducati del team Pramac: 2:11.493.

21:39 Dovizioso in pista con la sua Desmosedici, si comincia a fare sul serio.

austin-fp2-3

21:37 I big aspettano ancora un po' prima di scendere in pista, nell'ultimo quarto d'ora dovrebbe esserci la bagarre per entrare nella top 10 e assicurarsi l'accesso diretto alle Q2.

21:35 Dopo i primi 25 minuti la top 10 provvisoria delle Fp2 è la seguente:
1 Marquez
2 Crutchlow
3 Miller
4 P. Espargaro
5 Rossi
6 Lorenzo
7 Melandri
8 Petrucci
9 Hayden
10 Abraham

21:30 Terzo tempo per J. Miller su CWM LCR Honda, dietro al compagno di team Crutchlow e la Honda ufficiale di Marquez.

21:27 Al momento sono solo 12 i piloti ad aver completato almeno un giro, tuttio gli altri rimangono ai box in attesa che si asciughi ancora un po' l'asfalto

21:25 Incoraggianti per ora i tempi di Marco Melandri sulla sua Aprilia del Team Gresini.

21:23 Miglior tempo per il campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol) che ferma il cronometro in 2:17.053.

21:21 Dopo aver rinunciato ad usare un nuovo set di gomme, lascia i box con qualche minuto di ritardo anche Jorge Lorenzo.

austin-fp2-2

21:19 Scende in pista con gomme rain morbide anche Andrea Dovizioso (Ducati Desmosedici).

21:15 Via al cronometro: iniziano i 45 minuti delle seconde libere della MotoGP ad Austin, Valentino Rossi subito in pista.

austin-fp2-1

21:15 Le scuderie cominciano a portare in temperatura i motori, la pista va via via asciugandosi: possibile che i piloti scendano in pista con le gomme rain e poi passino alle slick.

dovizioso fp1 motogp austin 2015

21:00 Ci siamo quasi, pochissimi minuti al semaforo verde delle FP2 del GP di Austin della MotoGP.

20:40 Mancano poco più di 30 minuti all'inizio della seconda sessione di prove libere: c'è molta curiosità di capire fin dove i "colori" italiani possano spingersi in questo weekend americano. Attualmente sono in corso le FP2 della Moto3.

MotoGP Austin 2015 | Il resoconto delle prime libere


La prima sessione di prove libere del Gran Premio Motociclistico delle Americhe 2015 di MotoGP è terminata con il miglior tempo realizzato da Andrea Dovizioso su Ducati Desmododici che ha girato in 2:19.402, piazzandosi in prima posizione davanti a Marc Marquez, su Honda RC213V, e Scott Redding, anche lui su Honda RC213V.

Questa prima sessione di free practice, iniziata con quasi un'ora di ritardo a causa dei problemi legati alla pista bagnata, è stata caratterizzata da un'ulteriore contrattempo: dopo circa 12 minuti, infatti, è stata alzata la bandiera rossa a causa della presenza di un cane in pista.

Marc Marquez, che ha dominato gran parte di questa FP1, ha accumulato un ritardo su Dovizioso pari a solo 0,462 secondi. Dovizioso e Marquez sono gli unici due piloti ad aver girato in meno di 2 minuti e 20 secondi.

Tutti gli altri, invece, hanno accumulato almeno un secondo di ritardo. Per quanto riguarda gli italiani, Valentino Rossi si è piazzato al quarto posto con il tempo di 2:20.593, Danilo Petrucci in quinta posizione con il tempo di 2:20.665. Per Andrea Iannone, infine, appena un 19esimo tempo (2'22.741).

MotoGP Austin 2015 | Prove libere | Classifica FP1


1 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 328.9 2'19.402
2 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 329.0 2'19.864 0.462 / 0.462
3 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 328.8 2'20.487 1.085 / 0.623
4 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 323.6 2'20.593 1.191 / 0.106
5 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 324.1 2'20.665 1.263 / 0.072
6 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 321.5 2'20.951 1.549 / 0.286
7 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 326.8 2'20.983 1.581 / 0.032
8 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 327.5 2'21.300 1.898 / 0.317
9 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 325.8 2'21.486 2.084 / 0.186
10 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 327.1 2'21.625 2.223 / 0.139
11 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 316.2 2'22.018 2.616 / 0.393
12 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team Honda 333.6 2'22.387 2.985 / 0.369
13 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 321.6 2'22.391 2.989 / 0.004
14 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 323.0 2'22.498 3.096 / 0.107
15 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 312.5 2'22.542 3.140 / 0.044
16 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 316.8 2'22.571 3.169 / 0.029
17 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 321.3 2'22.663 3.261 / 0.092
18 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 320.2 2'22.716 3.314 / 0.053
19 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 322.5 2'22.741 3.339 / 0.025
20 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 313.4 2'24.178 4.776 / 1.437
21 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 317.3 2'24.851 5.449 / 0.673
22 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 317.4 2'25.024 5.622 / 0.173
23 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 318.8 2'25.141 5.739 / 0.117
24 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 311.5 2'25.160 5.758 / 0.019
25 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 319.3 2'25.405 6.003 / 0.245

MotoGP Austin 2015 | Prove libere | FP1 | La cronaca


motogp fp1 10

18:55 la prima sessione di prove libere è terminata.

18:54 rischio caduta per Marquez. Dovizioso in prima posizione in 2:19.402 davanti Marquez e Redding.

18:51 Dovizioso in seconda posizione in 2:20.360. Rossi sale al quarto posto con il tempo di 2:20.593. Marquez primo (2:19.864).

motogp fp1 9

18:49 Dovizioso al terzo posto con il tempo di 2:20.963 dietro Marquez e Redding. Rossi migliora il suo tempo e resta al quinto posto.

18:45 Rossi al quinto posto in 2:21:815. P. Espargaro terzo con 2:20.983.

18:44 secondo tempo per Redding con 2:21.384 che continua a migliorare.

motogp fp1 8

18:41 rientrano i fratelli Espargaro, Marquez e Rossi. Stanno per iniziare gli ultimi dieci minuti.

18:39 solo Petrucci, Redding, Melandri e Baz in pista. Melandri migliora e sale al 19esimo posto.

18:37 Lorenzo 18esimo con 2:24.937. Melandri, 2:26.632, è al 23esimo posto. Petrucci migliora il suo tempo e si conferma in seconda posizione.

motogp fp1 7

18:33 secondo tempo di Petrucci (2:21.079). Marquez primo. Hernandez in terza posizione. Sesto tempo per Rossi.

18:31 Marquez primo con il tempo di 2:20.617. Hernandez secondo. P.Espargaro in terza posizione. Sale Dovizioso, al momento quarto con il tempo di 2:22.071.

18:29 Hernandez riporta la Ducati davanti con il tempo di 2:21.913. Marquez secondo, Petrucci terzo con 2:22.452. Iannone quinto, Rossi settimo.

motogp fp1 6

18:27 Marquez davanti a tutti con il tempo di 2:22.249. Hernandez al secondo posto. Iannone terzo in 2:23.839. Petrucci quinto, Dovizioso settimo, Rossi ottavo.

18:25 Petrucci sale al secondo posto con il tempo di 2:24.234 dietro Hernandez che mantiene il tempo migliore.

18:21 tolta la bandiera rossa. Ripartono le prove.

motogp fp1 5

18:17 ancora bandiera rossa: il cane non è ancora stato fermato. Nel frattempo, ha smesso di piovere.

18:00 bandiera rossa a causa della presenza di un cane in pista. Cronometro fermo. Mancano 33:02 al termine della prima sessione di prove libere.

17:58 Hernandez primo in 2:22.560 davanti a A. Espargaro e Rossi. Marquez quarto, Dovizioso sesto.

motogp fp1 4

17:56 Marquez primo in 2:25.134 davanti a P. Espargaro e Hernandez. Petrucci quarto.

17:55 Hernandez primo in 2:25.333 davanti a Iannone e P. Espargaro. Marquez quinto. Dovizioso settimo.

17:54 P. Espargaro in prima posizione in 2:26.699, davanti a Marquez e Miller. Dovizioso quarto.

motogp fp1 3

17:52 A. Espargaro in prima posizione davanti a Iannone e al fratello P. Espargaro. Marquez quinto, Rossi sesto.

17:48 Dovizioso, Mannone e Marquez in pista.

17:46 la prima sessione di prove libere è iniziata. Valentino Rossi subito in pista.

motogp fp1 2

17:42 la FP1 avrà inizio a breve.

17:32 tra circa un quarto d'ora, avrà inizio la prima sessione di prove libere di MotoGP.

motogp fp1 1

16:50 la prima sessione di prove libere di MotoGP avrà inizio con circa un'ora di ritardo: 17:45.

16:37 tra circa un quarto d'ora, seguiremo in tempo reale la prima sessione di prove libere di MotoGP del Gran Premio Motociclistico delle Americhe 2015.

MotoGP Austin 2015 | Prove e qualifiche | La presentazione

L'edizione 2015 del Motomondiale è giunta al secondo appuntamento della stagione con il Gran Premio Motociclistico delle Americhe che si svolgerà sul Circuito delle Americhe di Austin, in Texas, da venerdì 11 a domenica 13 aprile 2015.

Il GP delle Americhe arriva dopo il trionfo italiano di due settimane fa nel GP del Qatar che ha visto ben tre piloti italiani salire sul podio: Valentino Rossi al primo posto, Andrea Dovizioso in seconda posizione e Andrea Iannone sul gradino più basso del podio.

Uno dei piloti che cercherà maggiormente il riscatto dopo l'esordio deludente di Doha sarà sicuramente Marc Marquez, reduce da un deludente quinto posto sulla sua Honda RC213V. Lo spagnolo ha dichiarato che il Circuito delle Americhe è uno dei suoi preferiti e che intende tenere alta la concentrazione fin dalla prima sessione di prove libere. Marquez, però, ha aggiunto che sarà necessario fare molta attenzione alla Ducati.

Ad Austin, non ci sarà il compagno di squadra di Marquez, Dani Pedrosa, reduce da un intervento al braccio destro che lo terrà lontano dalle piste per le prossime 4-6 settimane. Pedrosa sarà sostituito da Hiroshi Aoyama. Casey Stoner ha espresso pubblicamente su Twitter la propria delusione per non essere stato scelto dalla Honda per la sostituzione.

Per quanto riguarda il trionfatore del primo GP dell'anno, invece, Valentino Rossi, nei suoi due precedenti ad Austin, ha conquistato soltanto un sesto e un ottavo posto. Rossi ha definito la pista di Austin la "più difficile", aggiungendo che il Circuito delle Americhe è perfetto per le Honda, specialmente per Marquez.

Il Circuito delle Americhe, invece, evoca ricordi piacevoli ad Andrea Dovizioso che, l'anno scorso, ha ottenuto il suo primo podio in Ducati.

Per quanto riguarda Andrea Iannone, invece, il pilota abruzzese ha dichiarato che la Ducati GP15 ha ancora notevoli margini di sviluppo.

valentino rossi motogp 2015

MotoGP USA 2015 | Il programma


Per quanto riguarda le prove libere, la prima e la seconda sessione si svolgeranno venerdì 10 aprile 2015 rispettivamente dalle ore 16:55 alle 17:40 e dalle ore 21:05 alle ore 21:50. La terza e la quarta sessione, invece si svolgeranno sabato 11 aprile 2015 rispettivamente dalle ore 16:55 alle 17:40 e dalle ore 20:30 alle ore 21.

Per quanto riguarda le qualifiche, invece, la prima e la seconda sessione si svolgeranno sabato 11 aprile 2015 rispettivamente dalle ore 21:10 alle 21:25 e dalle ore 21:35 alle ore 21:50.

Domenica 12 aprile 2015, a partire dalle ore 16:40, si svolgerà il Warm Up.

La gara, invece, si svolgerà sempre domenica a partire dalle ore 21.

MotoGP USA 2015 | Piloti, squadre e moto


4. Andrea Dovizioso (Ducati Team) - Ducati Desmosedici
6. Stefan Bradl (Athinà Forward Racing) - Yamaha Forward
8. Héctor Barberá (Avintia Racing) - Ducati Desmosedici
9. Danilo Petrucci (Pramac Racing) - Ducati Desmosedici
15. Alex De Angelis (Octo IodaRacing) - ART
17. Karel Abraham (AB Motoracing) - Honda RC213V-RS
19. Álvaro Bautista (Aprilia Racing Team Gresini) - Aprilia RS-GP
25. Maverick Viñales (Suzuki Ecstar) - Suzuki GSX-RR
26. Dani Pedrosa (Repsol Honda) - Honda RC213V
29. Andrea Iannone (Ducati Team) - Ducati Desmosedici
33. Marco Melandri (Aprilia Racing Team Gresini) - Aprilia RS-GP
35. Cal Crutchlow (CWM LCR Honda) - Honda RC213V
38. Bradley Smith (Monster Yamaha Tech 3) - Yamaha YZR-M1
41. Aleix Espargaró (Suzuki Ecstar) - Suzuki GSX-RR
43. Jack Miller (CWM LCR Honda) - Honda RC213V-RS
44. Pol Espargaró (Monster Yamaha Tech 3) - Yamaha YZR-M1
45. Scott Redding (EG 0,0 Marc VDS) - Honda RC213V
46. Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) - Yamaha YZR-M1
50. Eugene Laverty (Aspar Team) - Honda RC213V-RS
63. Mike Di Meglio (Avintia Racing) - Ducati Desmosedici
68. Yonny Hernández (Pramac Racing) - Ducati Desmosedici
69. Nicky Hayden (Aspar Team) - Honda RC213V-RS
76. Loris Baz (Athinà Forward Racing) - Yamaha Forward
93. Marc Márquez (Repsol Honda) - Honda RC213V
99. Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) - Yamaha YZR-M1

MotoGP 2015 | I veterani e i debuttanti


Dei 25 piloti al via, ben 13 hanno vinto almeno un Mondiale in una delle tre classi. Colui che ne ha collezionati di più è Valentino Rossi che è alla sua 20esima stagione. I debuttanti invece sono 4: Maverick Viñales della Suzuki, Loris Baz della Yamaha Forward, Eugene Laverty della Honda Aspar e Jack Miller della Honda LCR.

MotoGP 2015 | Le novità


Queste sono alcune delle novità introdotte quest'anno:

- il peso delle moto è diminuito di due chili, passando da 160 a 158 kg;
- per chi parte dalla pit lane, per aver superato il numero di motori disponibili, i secondi di penalità diventano 5 e non più 10;
- in uscita dalla corsia dei box, dopo il cambio della moto per pioggia, è stata aggiunta una linea bianca che non deve essere superata, per evitare il caos che si creò l'anno scorso al Sachsenring;
- se un pilota supera i limiti della pista non verrà automaticamente sanzionato ma è la direzione di gara a decidere come intervenire;
- per quanto riguarda lo sviluppo del software, i team Factory possono portarlo avanti fino al Gran Premio di Assen; dal 1° luglio 2015, tutte le case dovranno cooperare per realizzare un software unico che sarà utilizzato da tutti i team a partire dal 2016.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: