WDW2014: Diavel Drag Race a Regis Laconi, pubblico in festa [Foto e Video]

Pubblico in festa al World Ducati Week 2014 per la gara di gara di accelerazione con i campioni passati e presenti della Ducati: il francese si aggiudica la vittoria.

WDW2014 - Diavel Drag Race

L'attesa Diavel Drag Race by Tudor - sicuramente uno degli eventi più seguiti del World Ducati Week - aveva avuto talmente tanto successo nella precedente edizione del WDW (nel 2012) da spingere gli organizzatori dell'evento a ripeterla anche quest'anno, ma riservandole ancora maggior spazio. La gara tra i campioni passati e presenti di Ducati, tutti armati della furia e dei cavalli delle potentissime Diavel Carbon, è stata infatti suddivisa in due giorni, venerdì e sabato, e come al solito il puro agonismo non è mancato tra i partecipanti nonostante il carattere dichiaratamente 'amichevole' del confronto. Alla fine comunque si sono divertiti tutti, piloti e pubblico sugli spalti.

Guarda le foto della gallery 'WDW2014 - Diavel Drag Race'


Dopo le semifinali di venerdì, che avevano visto Matteo Baiocco (collaudatore Ducati SBK) e Regis Laconi vincere le rispettive batterie di qualificazione, nella gara di ieri si sono misurati l’uno contro l’altro piloti come Carl Fogarty (quattro volte iridato SBK con la Ducati), Troy Bayliss (tre volte iridato SBK con la Ducati), Pierfrancesco Chili (ex pilota Ducati SBK), Andrea Dovizioso e Andrea Iannone (protagonisti della MotoGP con la Ducati) e Davide Giugliano (pilota ufficiale Ducati SBK).

Guarda le foto della gallery 'WDW2014 - Diavel Drag Race'

Ad ogni modo, a scontrarsi nel duello finale sono stati proprio Baiocco e Laconi, con il francese che alla fine ha vinto - con il nuovo record della gara - battendo per meno di due decimi il collaudatore Ducati SBK. Andrea Dovizioso invece ha vinto la sfida per il terzo posto con il collaudatore Ducati MotoGP Michele Pirro per meno di quattro centesimi.

Guarda le foto della gallery 'WDW2014 - Diavel Drag Race'


Sul podio 'improvvisato', a consegnare i trofei ai tre vincitori, il Prof. Rupert Stadler (Presidente Ducati e Amministratore Delegato Audi), insieme al Prof. Dr. Ulrich Hackenberg (Direttore Sviluppo Tecnico Audi) e Claudio Domenicali (Amministratore Delegato Ducati). A parte il risultato, la gara comunque si è confermata essere uno degli highlights del World Ducati Week, con tutti i piloti che alla fine si sono scatenati sul rettilineo di Misano a suon di impennate e burn-outs. Consigliamo vivamente di dare un'occhiata alle foto e al video della gara...

Guarda le foto della gallery 'WDW2014 - Diavel Drag Race'

Guarda le foto della gallery 'WDW2014 - Diavel Drag Race'

  • shares
  • Mail