Randy De Puniet alla 8 Ore di Suzuka

Il pilota francese, test-rider Suzuki MotoGP, sarà in pista a Suzuka con il team Yoshimura per la più prestigiosa gara di durata del Giappone.

MotoGp of France - Qualifying

Il francese Randy de Puniet, test-rider ufficiale del progetto Suzuki MotoGP, parteciperà alla prossima edizione della 8 Ore di Suzuka con il quotato team Yoshimura Suzuki, nel quale avrà come compagno di squadra l'australiano Josh Waters. Per De Puniet si tratterà di un debutto assoluto in quanto il 33enne transalpino non ha mai gareggiato in precedenza alla prestigiosa 8 Ore nipponica, ma il suo entusiasmo per questa nuova avventura appare evidente dalle dichiarazioni da lui rilasciate insieme all'annuncio ufficiale:

"Sono davvero eccitato all'idea di correre quest'anno nella 8 Ore di Suzuka, nel mese di luglio con il Team Yoshimura Suzuki. Sono sempre stato interessato a partecipare a quella corsa, perché è una gara leggendaria e si svolge su una delle mie piste preferite. Ho dei buoni ricordi legati a quella pista, soprattutto per il mio primo podio nel Motomondiale, nel 2002, nella vecchia classe 250 cc."

"Per me, fare una gara di durata sarà un'esperienza completamente nuova, sia per quanto riguarda il condividere la moto, sia per quanto riguarda il guidare una moto Superbike. Sarà un evento speciale perché coinciderà anche con il 60° anniversario del Team Yoshimura, ed sono davvero felice di essere lì per farne parte. Farò del mio meglio per vincere questa gara, per la Suzuki e Yoshimura."

Il team Yoshimura Suzuki è da anni tra i favoriti d'obbligo della 8 Ore di Suzuka - evento che, notoriamente, riveste grandissima importanza per i costruttori giapponesi - e quest'anno, oltre all'equipaggio formato da De Puniet e Waters, schiererà anche un team satellite denominato 'Yoshimura Suzuki Legends Team' con il mitico e quasi 50enne Kevin Schwantz e la leggenda giapponese Satoshi Tsujimoto, 54enne che fece incetta di titoli nazionali negli anni 80 per la squadra di Hamamatsu.

TEST SUZUKI MOTOGP - MONTMELO' 2014

  • shares
  • Mail