MotoGP, Andrea Dovizioso: "Marquez dovrebbe provare a vincere tutte le gare"

Andrea Dovizioso, pilota del Ducati Team, da un consiglio al Campione del Mondo della MotoGP: "Piuttosto che amministrare il suo vantaggio in classifica, potrebbe rischiare e provare a vincerle tutte."

MOTO-ARG-GRAND-PRIX

Con il successo nel Gran Premio d'Italia della scorsa domenica, il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez (Honda Repsol) ha inanellato la sua sesta vittoria consecutiva su altrettante gare della MotoGP 2014, ed ormai l'unico interrogativo che attanaglia il Paddock della Premier Class è indovinare quando questa incredibile serie di successi arriverà al termine. Il tracciato del Mugello - l'anno scorso uno dei più indigesti per l'allora rookie di HRC - sembrava poter essere un buon posto per interrompere la striscia positiva di Marquez, ma anche faticando più del solito, il famelico enfant prodige del team Repsol non ha lasciato scampo ad un coriaceo Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), protagonista con lui di un furioso testa-a-testa risoltosi solo sotto la bandiera a scacchi per 121 millesimi.

Ad un terzo del Campionato, Marquez guida la classifica piloti a punteggio pieno a quota 150 punti, 53 in più di Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), 54 in più del compagno di colori Dani Pedrosa e ben 85 in più di Jorge Lorenzo, il pilota che alla vigilia della stagione era accreditato quale suo più minaccioso rivale per la conferma del titolo.

GALLERY DUCATI MOTOGP 2014

In quella che va ormai configurandosi irrimediabilmente come una annata 'alla Doohan' (o 'alla Rossi' degli anni in HRC), con un binomio moto-pilota nettamente più forte di tutti gli altri, inizia comunque ad aleggiare l'idea che Marquez potrebbe anche accarezzare l'idea di un fantascientifico 'Grande Slam', ovvero la vittoria di tutti e 18 gli eventi del calendario. Si tratterebbe di un exploit clamoroso per il giovane spagnolo, ma allo stato attuale delle cose la si può considerare ancora un'eventualità piuttosto remota, anche se tutt'altro che da escludere.

Tra coloro che pensano che Marquez 'abbia nelle sue corde' un risultato così strabiliante c'è anche Andrea Dovizioso, pilota italiano del Ducati Team, che in alcune dichiarazioni raccolte da Crash.net ha ribadito come Marquez sia in effetti nelle condizioni ideali per provare il gran colpo:

"Non conosco molto Marc, ma in questa situazione sia giusto cercare di vincere ogni gara piuttosto che gestire i punti in classifica. Lui è nelle migliori condizioni per prendersi dei rischi: quando fai la pole position in ogni occasione e vinci ogni singola gara, la tua fiducia in te stesso è al massimo, e quello è il momento giusto per spingere quanto ti pare"

GALLERY DUCATI MOTOGP 2014

"E' un'annata strana per quanto riguarda le posizioni di testa: Marquez è incredibile, è veloce in ogni situazione, mentre Lorenzo ha fatto una prima parte di stagione davvero stramba. Adesso Lorenzo è tornato alla normalità quindi vedremo [cosa succederà] nelle prossime gare, ma penso che lui sia in grado di lottare con Marquez. Anche Valentino potrebbe farlo in alcune gare, forse ad Assen o su altre buone piste per lui e per Yamaha."

"Ad ogni modo, io non so se c'è qualcuno che è davvero in grado di battere Marquez perché il Mugello non è una pista Honda, Lorenzo ci ha vinto molte volte negli ultimi anni, ma Marquez sembra in grado di gestire più o meno qualsiasi tipo di situazione."

GALLERY DUCATI MOTOGP 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: