Honda: una CBR300R Repsol Replica presto in Europa [video]

Honda presenta una nuova CBR250R Repsol Replica per il mercato interno, ma sembra già certo che le stesse grafiche saranno utilizzate in Europa per la CBR300R.

Honda ha ufficialmente lanciato in Giappone la variante Repsol Replica della sua nuova CBR250R, confermando nell'occasione che è 'praticamente certo' che il medesimo schema grafico sarà adottato anche in Europa per la recente Honda CBR300R, monocilindrica sportiva da 31 CV presentata all'ultimo Salone EICMA di Milano.

Da qualche tempo si parla di alcuni ritardi nella produzione della nuova 'mini-CBR' per il mercato Europeo, mentre in Giappone la nuova gamma 2014 della CBR250R - che utilizza una carenatura praticamente identica - ha già fatto il suo debutto sul mercato interno. Entrambe le moto vanno a sostituire la 'vecchia' CBR250R e sono molto simili tra di loro, con il pubblico del vecchio continente che potrà godere di una cilindrata maggiore grazie alle diverse limitazioni imposte dalle varie legislazioni in materia di patenti.

La gamma della 'nuova' CBR250R giapponese 2014 è stata quindi arricchita con questa speciale variante 'Repsol Replica', che va ad affiancare le colorazioni 'rosso', 'nero', e 'bianco/rosso/blu' (guarda caso, le stesse previste per la CBR300R in Europa). Queste grafiche utilizzano uno schema fortemente ispirato alla Honda RC213V campione del mondo della MotoGP lo scorso anno con Marc Marquez (e comunque simile anche a quella di quest'anno), un'opzione che sicuramente avrà una grossa 'presa' sui giovani fans del fenomeno spagnolo e su cui il colosso del Sol Levante vorrà certamente 'capitalizzare' dentro e fuori i confini nazionali. Resta da vedere se tale opzione sarà subito disponibile anche in Europa o se bisognerà attendere qualche tempo dopo il lancio negli show-rooms.

GALLERY HONDA CBR250R Repsol Replica 2014

  • shares
  • Mail