Marc Marquez 11° nel Day-1 di Losail: "Soddisfatto delle FP1"

Il Campione del Mondo ritorna in sella dopo l'infortunio in Qatar ma manca l'appuntamento con la Top 10. sesto Pedrosa: "Qualche problema di grip..."

MotoGP 2014 Qatar - Prove libere Day 1

Alla stessa maniera dei colleghi di Yamaha e Ducati, anche i piloti ufficiali del team Honda Repsol non hanno brillato nella prima giornata di prove libere per il GP del Qatar, round inaugurale del Motomondiale 2014. Il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez ritornava in sella alla sua Honda RC213V dopo una lunga assenza causa infortunio, che gli ha fatto saltare gli ultimi test di Sepang e Phillip Island, e non è riuscito ad andare oltre l'11° tempo. Il suo compagno di box e connazionale Dani Pedrosa invece ha chiuso al sesto posto, con un distacco dal miglior crono di Aleix Espargarò (NGM Forward Racing) superiore al secondo.

A farla da padrone nella prima e unica sessione di libere della Premier Class disputata oggi sono stati i piloti che hanno partecipato alla 'tre-giorni' di test svoltasi su questa stessa pista una quindicina di giorni fa, che hanno già lavorato sull'assetto giusto per questa pista con le nuove gomme Bridgestone 2014. Pedrosa e Marquez non vi hanno partecipato, ma per entrambi la speranza è quella di trovare il giusto assetto ed il giusto affiatamento con la pista sfruttando le due sessioni di libere in programma domani.

MotoGP 2014 Qatar - GALLERY Prove libere Day 1

Dani Pedrosa è stato comunque il migliore tra i piloti 'ufficiali' scesi in pista oggi grazie al suo 1:56.332, fatto registrare al 13° dei 16 giri completati sotto i riflettori di Doha. L'esperto alfiere di HRC ha lavorato principalmente per migliorare l'aderenza, ma le brutte condizioni della pista non gli hanno permesso di trovare il bandolo della matassa:

"Abbiamo avuto qualche problema di grip oggi, che è un qualcosa che alcuni dei piloti che hanno guidato qui nel test di due settimane fa avevano già segnalato in precedenza. Non c'è molta aderenza in pista e questo significa che dobbiamo cercare di ottenere il massimo dalla moto in queste condizioni. Vedremo se la pista migliorerà più avanti con un po' più di gommatura, regalandoci più trazione. Oggi semplicemente non abbiamo avuto alcun genere di grip, anche se la pista era in condizioni decenti. La nostra speranza è quella di migliorare sessione-dopo-sessione."

MotoGP 2014 Qatar - GALLERY Prove libere Day 1

La priorità principale di Marc Marquez nel primo turno di libere per il GP del Qatar era quella di verificare lo stato della propria gamba destra dopo l'infortunio al perone subito in allenamento a metà Febbraio. Il fatto che il fenomeno spagnolo abbia chiuso con un tempo altissimo e fuori dalla Top 10, a quasi 1"5 dal miglior crono di Espargarò, è quindi una questione secondaria, anche se il Campione del Mondo non è ancora vicino alla forma perfetta:

"Sono abbastanza contento di come è andata la prima sessione perché era un po' che non salivo sulla moto. Non pensavo che il mio piede mi avrebbe infastidito così tanto - specialmente nelle curve a destra - anche se, alla fine della sessione, mi sentivo meglio e questo mi dà la speranza di migliorare domani. La nostra strategia di lavoro rimarrà questa anche domani. In termini di tempi sul giro, non siamo troppo lontani da Jorge [Lorenzo], Valentino [Rossi] e Dani: è normale che i piloti che erano qui per il test di due settimane fa siano stati veloci fin da subito."

MotoGP 2014 Qatar - GALLERY Prove libere Day 1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail