Motodays 2014 apre i battenti alla Fiera di Roma

Apre i battenti oggi la sesta edizione del Motodays, il Salone della Moto e dello Scooter più importante del Centro-Sud: ecco cosa ci sarà ..

Motodays 2013: i saluti delle ragazze

Il Motodays, l'importante salone della moto di Roma, arriva nel 2014 alla sesta edizione con l'obiettivo di ripetere, se non migliorare, il record di oltre 141.000 visitatori nei quattro giorni dell'edizione 2013. L'appuntamento per tutti gli appassionati è quindi fissato dal 6 al 9 Marzo a Fiera Roma, e come al solito il programma dell'evento si presenta ricco di iniziative per soddisfare tutti i generi di palato 'motociclistico'. Anche quest'anno Motodays dedicherà una giornata 'speciale' al pubblico femminile, con le visitatrici che potranno entrare gratuitamente venerdì 7 Marzo.

Per quanto riguarda la presenza in forma ufficiale delle case costruttrici (clicca qui per la lista completa), Motodays 2014 si prepara ad un primato importante: sarà infatti il primo salone europeo ad ospitare Erik Buell Racing, azienda americana sorta nel 2009 per volontà dell'indomabile Erik Buell dopo la chiusura della vecchia Buell Motorcycles. Questo significa che il pubblico romano potra ammirare dal vivo la nuova bicilindrica supersportiva 1190RX, la moto che quest’anno segnerà il debutto della casa del Wisconsin nel Mondiale Superbike con i fedeli piloti Geoff May e Aaron Yates.

Ducati porterà nella Capitale le novità 2014 e tutto il merchandise delle nuove collezioni. Al suo stand non mancheranno quindi la 'supermedia' Panigale 899, l'avanzata 1199 Panigale Superleggera e, soprattutto, il nuovo Monster 1200 (clicca qui per la nostra prova su strada della versione 'S'), terza generazione della mitica naked bolognese che rinasce sotto nuove spoglie dopo vent’anni di onorata carriera (e oltre 270.000 esemplari venduti).

Allo stand KTM, la superstar non potrà che essere la feroce 1290 Super Duke R (a.k.a. 'The Beast'), l'hypernaked da 180 cavalli con cui la casa austriaca intende lanciare la sua sfida nel segmento delle nude di grossa cilindrata. Non mancheranno le nuove piccole supersportive RC 125 e RC 390 e nemmeno una invitante schiera di mezzi off-road, dalla regina del deserto 450 Rally fino alla 1190 Adventure.

Peugeot Scooters sarà a Roma con l'intera gamma 2014. Riflettori ovviamente puntati sulla grande novità 2014, l'accattivante Django, scooter in quattro motorizzazioni ispirato alle linee del S55 degli anni '50 e presentato all'ultimo Salone EICMA di Milano. Ci saranno anche il Satelis 400, scooter di segmento medio nuovo top di gamma, lo Streetzone, 50 o 100 cc, dedicato ai più giovani, ed il Tweet, rinnovato nella parte anteriore e nelle sospensioni.

Anche la taiwanese Kymco è pronta a fare il suo 'sbarco' a Motodays, dove presenterà tutte le novità della gamma scooter 2014. Occhi puntati, quindi, sull’Agility R16+, il modello di punta sul mercato ma anche sull’Xciting, sul Downtown e sul K-XCT. Novità, dal punto di vista della sicurezza, per i modelli di media cilindrata come Xciting 400, K-XCT 300 e Downtown 300, che da quest'anno sono equipaggiati l'ABS di serie, che rende ancora più efficace la frenata.

Tante le iniziative in programma per "Days On The Road", l’area 'turismo' di Motodays 2014. All’interno sarà possibile apprezzare le ultime novità in materia di accessori e abbigliamento tecnico nei vari stands dei produttori, oltre a ricevere informazioni sulle destinazioni più “popolari” direttamente dai migliori tour operators del settore. Verrà riproposto anche il “Festival dei Popoli”, evento ideato per promuovere lo scambio culturale tra i vari paesi, che quest'anno avrà per protagonista l'Africa, con rappresentative che porteranno in scena usi, costumi e musiche del proprio paese.

Nel padiglione Kromature, per la prima volta, avranno luogo le tappe di ben 3 Campionati Nazionali dedicati a Bike Show, Aerografia e Kustom Cars. La partnership tra Fiera Roma, la società Terre di Moto Srl e le riviste Bikers Life, Kustom World/Aero Art Action e Cruisin' Magazine si amplia nel 2014 agli ambiti Bike Show, Kustom Cars & Bicycles, con Motodays che entra così a far parte dell'Italian Motorcycle Championship (il primo ed unico Campionato Italiano di Custom Bike Show). Le categorie saranno Freestyle, Metric, Modified Harley-Davidson, Old Style, Streetfighter & Sport Bike, Café Racer, Bagger e Best in Show, con diversi premi in palio. Non ci si fermerà tuttavia alle moto: come ogni anno, Kromature sarà infatti una rassegna Kustom a 360° con premiazioni delle migliori USA e Kustom Car, un contest per Kustom Bicycles e tanti artisti che si esibiranno 'live' nell'area a loro dedicata.

L'area Motodays Vintage, dedicata alle moto d'epoca, sarà al Padglione 5. Dopo il successo nel 2013 della mostra dedicata ai 50 "Cinquantini" che hanno fatto la storia, l'organizzazione ha preanninciato di essere pronta a stupire ancora il pubblico della Fiera con un'altra esposizione tutta da ammirare, il cui tema però sarà rivelato a ridosso dell'apertura. All'interno dell'area dedicata alle moto del passato non mancheranno gli spazi riservati ai più famosi e attivi sodalizi del settore, come il Motoclub Yesterbike (che come ogni anno collabora con Motodays alla realizzazione della mostra tematica), ma anche ai reparti motorizzati delle Forze Dell'ordine italiane. Rinnovata anche la presenza della mostra-scambio di Motodays, alla quale saranno riservati oltre 2000 mq e decine di stands per la compravendita di pezzi di ricambio, accessori, moto, modellismo, memorabilia, editoria specializzata, oggetti d’arte e di arredo realizzati con pezzi di ricambio etc. etc.

Il Padiglione Vintage di Motodays ospiterà una mostra di Vespa d’epoca con quattro le aree tematiche - anni Quaranta/Cinquanta, anni Sessanta, Settanta e Ottanta - e una mostra foto-documentaria dal tema 'La Vespa nel Cinema' con le immagini di attori e attrici in Vespa, scooter che è stato protagonista di tanti film di successo (a partire, naturalmente, da 'Vacanze Romane'). Completerà la rassegna una mostra sull’Eurovespa delle Olimpiadi a Roma del 1960.

Confermata anche l'Area Green, nella quale aziende produttrici di moto e scooter esporranno mezzi, parti di ricambio, accessori e altro ancora legati al mondo della mobilità 'zero emission'. Sarà inoltre disponibile un vero e proprio percorso interno attraverso il quale i più curiosi avranno l’occasione di provare mezzi a due ruote e quattro ruote alimentati a batteria.

Le aree esterne ai padiglioni saranno dedicate come tradizione all'intrattenimento e ai test. Confermata la "Riding Experience", iniziativa che mette a disposizione del pubblico nuovi modelli di moto e scooter delle principali case per dei "riding test" nei dintorni della Fiera. Ci saranno naturalmente delle aree riservate a stuntmen e freestylers, pronti come ogni anno ad entusiasmare i visitatori del Salone capitolino. Quest'anno sarà inoltre piazzata una grande rampa di atterraggio che permetterà evoluzioni in coppia in parallelo. Reduci dal successo della trasmissione televisiva “Italia's got talent” saranno presenti Vanni Oddera e Davide Rossi, ed è sicura anche la presenza del “pioniere” della Daboot, Miky Monti. In pista anche i quad, con il funambolico Bertola, e Simone Cesare, che si esibirà con il suo motorino Piaggio Sì lanciandosi dalla megarampa dopo una lunga rincorsa a tutto gas.

Il palco principale, posizionato all’interno dei padiglioni, sarà invece il punto focale delle premiazioni e degli incontri con i campioni di MotoGP e Superbike ospiti della Fiera.

Il Motodays 2014 vedrà inoltre il debutto dell'iniziativa 'We Need Less', che nell'arco dei quattro giorni della manifestazione proporrà una serie di performance comiche, teatrali, canore, culinarie da vivere in compagnia al Padiglione 8. Protagonista dello spazio WNL sarà l'hospitality del Team Iodaracing, ribattezzata "casa Ioda”, un cui tutta l'accoglienza della squadra sarà dedicata al pubblico di Motodays che potrà anche ammirare le moto da corsa progettate e costruite da Iodaracing. We Need Less si avvarrà inoltre della collaborazione di RaiRadio2 con tre giorni di 'diretta' su due palcoscenici, tra cui si alterneranno - tra gli altri - Craig David (in concerto la sera del 7 Marzo), Max Giusti, Laura Barriales, Luca Barbarossa, Lucia Ocone, Francesco Sgro, Andrea Perroni e Savino Zaba, con anche un dj set di Giorgio Prezioso con Renée La Bulgara.

L’Associazione Onlus Di.Di., di cui abbiamo parlato spesso e volentieri in occasione delle sue varie ed encomiabili iniziative, sarà presente a Motodays 2014 con un ospite d’eccezione: Nicola Dutto, il campione di enduro che dopo essere divenuto paraplegico è tornato a correre in moto e lo scorso anno chiudendo con uno strepitoso terzo posto la Baja 1000, prestogiosa e difficilissima competizione di off road che prevede un cavalcata no-stop di 30 ore nel deserto messicano. Al suo secondo anno di vita, la Onlus Di.Di. ha già al suo attivo spalle una stagione ricca di soddisfazioni sportive grazie alla sua squadra corse e sarà presente con la sua Scuola Guida Disabili in un’area esterna, dove chi ha subito un incidente invalidante potrà provare a tornare in sella su moto appositamente adattate per le diverse disabilità, oppure su un quad, sotto la guida dei piloti del Team Di.Di. e della campionessa europea di velocità Chiara Valentini.

Motodays rafforza inoltre la sua collaborazione con la Onlus 'Bambini nel Deserto' a favore del Progetto Garage Italia, una scuola-officina a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, per la formazione professionale di giovani meccanici da moto. Con il sostegno della Fondazione Motul Corazon e da Ultreya Rider Motorcycle, il Progetto Garage Italia sta finalmente per partire: a Gennaio 2014 inizieranno le prime lezioni teoriche e di pratica, e Motodays rinnova il suo impegno a supporto dell'iniziativa per garantirne un solido futuro.

Per quanto riguarda i biglietti per il Motodays 2014, sono già aperte le prevendite online sul sito www.vivaticket.it. Chi acquista il biglietto in pre-vendita avrà diritto ad entrare gratuitamente un secondo giorno a scelta nei giorni di manifestazione. Il prezzo è di € 16.00. E’ possibile acquistare il “pacchetto” che dà diritto anche all’ingresso a Bicilive Expo, evento in calendario dal 21 al 23 febbraio: il prezzo è di € 20,00 con un risparmio di € 6,00 (i singoli biglietti d’ingresso costano € 16,00 per Motodays e € 10,00 per Bicilive). Per tutte le informazioni sull’evento è attiva anche l’infoline al numero telefonico 06-88816182, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00.

  • shares
  • Mail