EBR 1190RS race bike pronta per il Macau GP 2013

La nuovissima 1190RX è sicuramente la moto del momento per quanto riguarda la Erik Buell Racing, ma questo non significa che la 'vecchia' 1190RS sia vicina al pensionamento, anzi..

EBR 1190RS Splitlath Redmond

Da quando Erik Buell Racing (EBR) ha presentato la sua nuova sportiva 1190RS un paio di settimane fa all’American International Motorcycle Expo (AIMExpo) di Orlando, Florida, questo modello ha praticamente 'rubato la scena' per quanto riguarda il mondo EBR, soprattutto dopo che il costruttore americano ne ha annunciato il debutto nel Mondiale SBK 2014. Come noto, la nuova 'RX' è in pratica una rielaborazione 'meno pregiata' dell'avanzata 1190RS, il primo modello supersportivo realizzato dalla casa sorta dalle ceneri della vecchia Buell, ma il suo arrivo non vuol dire che la 'vecchia' RS - che ha corso con discreto successo nel Campionato nazionale AMA Superbike - sia in qualche modo prossima al pensionamento, anzi...

Sono infatti apparse su internet le prime immagini di una versione speciale della 'RS' che prenderà parte il prossimo mese al Macau Grand Prix, nel quale gareggerà sotto le insegne del team Splitlath Redmond e con a bordo il pilota americano Brandon Cretu, specialista del Road Racing già visto all'opera in passato al TT e anche a Macau. Il Macau GP di quest'anno rappresenterà quindi la prima volta che la RS correrà al di fuori del territorio degli Stati Uniti ed il debutto della EBR nel Road Racing (un impegno che la casa intenderebbe rafforzare già a partire dal 2014).

EBR 1190RS Splitlath Redmond
EBR 1190RS Splitlath Redmond
EBR 1190RS Splitlath Redmond
EBR 1190RS Splitlath Redmond

Comprensibilmente entusiasta il pilota Brandon Cretu, desideroso di tornare a gareggiare tra i celebri cordoli giallo-neri di Macau con una moto le cui potenzialità in questa disciplina sono tutte da scoprire:

"La EBR 1190RS è già una Superbike costruito per questo scopo, quindi non cambierà molto tra la versione stradale e quella che utilizzerò io per la corsa. Probabilmente la 1190RS ha più coppia di qualsiasi altra moto io che abbia mai guidato, ti fa sentire come se volesse strapparti le braccia.."

"Penso che si adatterà abbastanza bene a Macau, soprattutto alla luce del fatto che diverse delle sezioni 'sconnesse' del tracciato sono state riasfaltate. Rispetto alle altre moto, [la EBR 1190RS] soffrirà un po' di più in termini di velocità di punta, ma credo che potremo recuperare questo svantaggio nella sezione 'Mountain' del circuito di Guia. La 1190RS si comporta molto bene nei cambi di direzione, e questo ci permetterà di avere grande velocità in percorrenza."

Nella sua versione 'di serie' (se così si può dire, visto che dal lancio ne sono state costruite circa 120), la EBR 1190RS è equipaggiata con un V-Twin Rotax da 1190 cc in grado di sviluppare 175 CV a 9.750 giri/min e 132 Nm di coppia massima a 9.400 giri/min. Il telaio è in alluminio, metre le sospensioni sono Ohlins (forcella rovesciata da 43 mm davanti, mono TTX dietro).

  • shares
  • Mail