Husqvarna Gamma Enduro 2014

Husqvarna risorge e lancia la sua Gamma Enduro 2014, forte di ben 7 diversi modelli, ognuno adatto alle esigenze dei piloti alla ricerca del massimo delle prestazioni.

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:6:"TE 250";i:3;s:6:"TE 300";i:4;s:6:"FE 250";i:5;s:6:"FE 350";i:6;s:6:"FE 501";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:2560:"

Qualche tempo fa, abbiamo assistito ad un'enorme bufera scatenatasi contro il colosso dell'off-road KTM e il marchio Husqvarna. Con la cessione del marchio da parte di BMW alla casa di Matighofen, la produzione dei modelli Husqvarna si è interrotta poco dopo l'addio al marchio Husaberg (sempre di proprietà KTM), lasciando centinaia di lavoratori in cassa integrazione. Dopo numerose battaglie ed appelli, KTM aveva annunciato pochi giorni fa iritorno del marchio varesino (originariamente svedese) tra i campi di gara, sotto il nome di Husqvarna Motorcycles GmbH.

Finalmente proprio nei giorni scorsi, è stato annunciata la nuova Gamma Husqvarna Enduro 2014, composta da ben 7 differenti modelli pronti a mordere con ferocia qualsiasi tipo di terreno si presenti al loro cospetto. Ma c'è di più: all'interno dei nuovi modelli Husqvarna vive ancora l'anima della Husaberg che, dopo 25 anni, si ricongiunge al suo marchio originario dalla quale proprio la piccola Husaberg era nata. Ecco dunque spiegata la livrea bianco/giallo/blu classico della Husaberg ma, prima di tutto, delle radici svedesi Husqvarna.

La nuova Gamma Enduro 2014 accoglie al suo interno due diverse motorizzazioni: la motorizzazione due tempi, con la TE 125, TE 250, TE 300 e la motorizzazione 4 tempi, con la FE 250, FE 350, FE 450 ed FE 501. In generale, i nuovi modelli hanno ricevuto una lunga serie di aggiornamenti. La parte ciclistica vanta adesso un nuovo telaio e nuove componenti meccaniche.

La parte delle sospensioni prevede invece una nuova forcella WP 4CS a cartuccia chiusa con quattro camere separate, mentre al posteriore è stato adottato un ammortizzatore WP completamente regolabile montato su leveraggio progressivo sviluppato appositamente per l’enduro. Per quanto riguarda il motore invece, gli ingegneri hanno lavorato su una maggiore affidabilità e dotazioni al top, come l'avviamento elettrico presente su tutti i modelli. L'intera Gamma Enduro 2014 sarà disponibile nei concessionari a partire dal mese di Novembre. Nel frattempo, scopriamo nel dettaglio queste nuove moto che rappresentano la rinascita di uno storico marchio del mondo fuoristrada!

";i:2;s:1049:"

TE 250

Husqvarna Gamma Enduro 2014

La TE 250 è una moto che offre l'ottimo connubio tra potenza e maneggevolezza. Il suo nuovo telaio, fra i più leggeri della categoria, è abbinato ad un propulsore compatto e potente che assicura prestazioni da gara. Il motore vanta un cilindro affidabile, leggero e potente sul quale lavora una valvola lamellare Boyesen che assicura il massimo della potenza ben distribuita ai bassi regimi.

La parte elettronica vanta invece un'accensione settabile (tramite optional) in due diverse modalità in base al tipo di terreno. La potenza passa poi per la nuova frizione DDS con molla a diaframma e sistema di smorzamento integrato, il tutto azionabile tramite comando idraulico marchiato Brembo. Il cambio a sei marce, offre poi la giusta distribuzione della potenza a seconda della situazione e del tipo di terreno, risultando sempre preciso ed affidabile.

";i:3;s:1306:"

TE 300

Husqvarna Gamma Enduro 2014

Il ritorno in grande stile di Husqvarna non poteva non portare all'interno della sua nuova gamma la motorizzazione due tempi più blasonata del momento. Ecco dunque la potentissima TE 300, il top di gamma della gamma due tempi che richiede tanta esperienza per poter essere sfruttata come si deve.

La parte del propulsore, anche su questo modello, riceve la valvola lamellare Boyesen che, abbinata alla sofisticata valvola di alimentazione, assicura un'erogazione fluida e sempre pronta alla minima richiesta di gas. Al pilota basta agire sulla rigidità della molla della valvola per ottenere il tipo di erogazione più adatto alle sue esigenze.

L'enorme coppia mista a cavalli generata dal monocilindrico due tempi, passa poi attraverso la frizione con sistema DDS e comando idraulico Brembo abbinata al robusto e preciso cambio a sei marce, progettato per offrire il massimo nell'enduro più estremo. Anche su questo modello, l'accensione ad anticipo variabile consente di scegliere (tramite accessorio) il comportamento del motore in base al tipo di terreno che si sta affrontando.

";i:4;s:2068:"

FE 250

Husqvarna Gamma Enduro 2014

La nuova FE 250 è la più piccola della gamma 4 tempi, l'arma ideale capace di una maneggevolezza senza paragoni e di una grande affidabilità anche nelle situazioni più estreme. Questo modello condivide gran parte della componentistica con la sorella maggiore, la FE 350, soluzione che ha consentito agli ingegneri e ai progettisti di concentrarsi meglio su un unico gruppo di componenti.

Il motore della FE 250 vanta una testa con leggerissime valvole in titanio spinte da camme ottimizzate per garantire il massimo della coppia in qualsiasi condizione di guida. All'interno delle pareti del cilindro si intersecano una serie di scanalature che consentono al liquido refrigerante di scorrere al meglio per garantire sempre un raffreddamento ottimale dei componenti. Il pistone König ha una corsa molto corta, mentre al di sopra trovano spazio due grandi valvole di aspirazione che assicurano un maggior afflusso di carburante.

L'erogazione di potenza è tipica di una moto da cross, ma la FE 250 è dotata di un volano dedicato che ne migliora la trazione in enduro, mentre l'albero motore e la biella vantano adesso interventi di manutenzione ritardati grazie ad un'altissima qualità costruttiva. Il tutto è contenuto all'interno di un basamento con carter dalle pareti molto sottili e rivestiti in oro su alcuni punti strategici. Queste caratteristiche rendono il piccolo e compatto propulsore ancora più leggero.

La FE 250 condivide con la 350 e la 501 un sistema il iniezione elettronica Keihin con corpo farfallato da 42 mm, l'alternatore da 196 Watt, la frizione DDS con molla a diaframma e comando idraulico, l'avviamento elettrico, due pompe dell'olio per la corretta lubrificazione dei componenti del motore e un bilanciere montato tra albero motore e pompa dell'acqua che smorza le vibrazioni prodotte dal propulsore.

";i:5;s:1964:"

FE 350

Husqvarna Gamma Enduro 2014

Arriviamo alla via di mezzo, la cilindrata che negli ultimi anni si è rivelata la scelta ideale per i piloti alla ricerca di maneggevolezza e potenza. Anche Husqvarna lancia nel 2014 la sua tremmezzo con la nuova FE 350, la moto che vanta l'agilità di una 250 e la potenza quasi pari alla sorella maggiore da 450 cc.

Questo versatile modello è spinto da un motore capace di erogare più di 45 Cv, una potenza che si avvicina tantissimo a quella di una quattroemmezzo. Qui però, il propulsore è leggermente più pesante rispetto alla sorella minore con la quale condivide gran parte della componentistica. L'erogazione è distribuita uniformemente lungo tutto l'arco di coppia, fino al limite dei 12.000 giri al minuto. Il pistone è stato prodotto dalla Vertex e pesa appena 275 gr, con alesaggio di 88 mm.

L'enorme potenza erogata dal piccolo propulsore richiede la dovuta robustezza dei componenti che ne fruiscono. Ecco dunque un albero a gomiti rinforzato sul quale è stata installata una biella forgiata con materiali di altissima qualità e che richiede di essere sostituita dopo ben 135 ore di lavoro. Anche qui, troviamo i carter alleggeriti ed arricchiti dal rivestimento in oro sulle pareti che assicura una minore usura superficiale.

Come abbiamo detto, questa moto condivide gran parte dei componenti con la sorella minore FE 250, pertanto troviamo l'alimentazione l'iniezione elettronica DOHC con valvola da 42 mm, la frizione DDS con molla a diaframma e comando idraulico, l'alternatore da 196 Watt, l'avviamento elettrico, due pompe dell'olio per la corretta lubrificazione dei componenti del motore e un bilanciere montato tra albero motore e pompa dell'acqua che smorza le vibrazioni prodotte dal propulsore.

";i:6;s:1806:"

FE 501

Husqvarna Gamma Enduro 2014

Il top di gamma delle motorizzazioni 4 tempi non poteva che superare i 500 cc. 510,4 per la precisione, questa la cilindrata della Husqvarna FE 501, la moto che si piazza al vertice delle prestazioni all'interno della Gamma Enduro 2014 by Husqvarna. Il propulsore di tipo SOHC è stato costruito per offrire il massimo in termini di prestazioni ed affidabilità. Il motore è abbinato ad un robusto telaio capace di assorbire e sorreggere a dovere la grande potenza erogata.

Sulla testa del cilindro troviamo quattro leggerissime valvole in titanio spinte da un efficientissimo albero a camme capace di spingere l'erogazione di potenza fino a 11.500 giri al minuto. Una guarnizione della testata a tre strati assicura poi la giusta tenuta e l'affidabilità dell'intero propulsore.

Il pistone sviluppato dalla König garantisce una migliore lubrificazione delle pareti del cilindro e un minore consumo d'olio, oltre ad una grande efficienza ed affidabilità. Anche questo modello condivide con le sorelle minori FE 250 ed FE 250 diversi componenti. Troviamo dunque anche qui il robusto cambio a sei rapporti abbinato alla frizione DDS con molla a diaframma e comando idraulico Brembo, le pareti del carter più sottili e rivestite in oro per una minore usura superficiale, l'alternatore da 196 Watt, l'avviamento elettrico, due pompe dell'olio per la corretta lubrificazione dei componenti del motore, il bilanciere montato tra albero motore e pompa dell'acqua che smorza le vibrazioni prodotte dal propulsore e l'alimentazione con iniezione elettronica DOHC con valvola da 42 mm.

";}}

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: