CIV: doppia tappa al Mugello il prossimo week end

Il CIV come la Superbike, in un solo week end saranno infatti 50 i punti in palio. Sabato prossimo sul circuito del Mugello si corre il terzo round del Campionato Italiano Velocità, il giorno successivo si corre il quarto round per un fine settimana davvero intenso.

La categoria Superbike attende il leader Alessandro Polita (Barni Racing Team) che dopo due tappe si ritrova in testa alla classifica generale e al Mugello cercherà di aumentare il suo vantaggio ai danni del compagno di squadra e corregionale, Stefano Cruciani, vittorioso nel primo round a Vallelunga e terzo a Monza alle spalle di Polita e di Danilo Petrucci.

Proprio il ternano della Kawasaki, in forze al Team Pedercini, è nella lista dei favoriti per la vittoria: sfiorato il colpaccio a Monza, Danilo cercherà proprio al Mugello la prima affermazione della stagione, che gli permetterebbe di tenere la scia del duo targato Barni, che per ora lo precedono in classifica. Attenzione anche alla voglia di rivalsa di Marco Borciani. Nel video l'appello dei protaginisti che animeranno il week end toscano.

L'esperto manager-pilota conosce alla perfezione la pista toscana e, dopo il ko che lo scorso anno gli ha negato proprio al Mugello la conquista del titolo, il bresciano si presenterà a questa fondamentale tappa con il "dente avvelenato" in sella alla Ducati del Team Pata Great Wall.

Al riscatto è atteso anche Federico Sandi. Dopo la splendida prestazione di Vallelunga (pole position e terzo posto in gara), il talento ligure è tornato a casa da Monza con uno zero nel carniere e, in sella all'Aprilia del Gabrielli Michelin Racing Team cercherà di riproporsi al livello della prima tappa. Al Mugello mancherà il suo compagno di squadra Pellizzon, infortunatosi pochi giorni fa proprio sul tracciato toscano in occasione di un test privato: il veneto ne avrà per un mese e oltre a questa tappa, rischia di saltare anche il prossimo appuntamento di Misano.

Da tener d'cchio anche alcuni outsider di lusso, Norino Brignola (in ombra nelle prime due tappe della stagione con la Honda del Team Nuova M2 Racing), Luca Conforti (Ducati - Barni Racing Team), Alessio Aldrovandi (Suzuki - Penta Race) e Lorenzo Mauri (Ducati - Barni Racing Team), pronti a correre una gara da podio dopo una partenza tra alti e bassi, caratterizzata da risultati da top five alternati a ritiri o cadute.

Da seguire anche la gara di Flavio Gentile, tra i protagonisti della scorsa stagione con la Honda del Team Althea Racing e quest'anno più in difficoltà con la Ducati della stessa squadra. Conferme si aspettano invece da Fulvio Faccietti (Kawasaki - Team Pedercini) e Francesco Ciacci (Yamaha - DMR Racing Bike Team), capaci di chiudere in zona punti entrambe le gare di Vallelunga e Monza.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: