KTM 1290 Super Adventure 2021: dopo le foto spia, ecco le forme definitive

Il progetto della nuova KTM 1290 Super Adventure 2021 è stato reso pubblico sul web, fattore che ci aiuta a studiarne i dettagli per anticipare quello che sarà il modello definitivo: esaminiamo i disegni

Abbiamo avuto modo di vederla in foto spia qualche settimana fa e, adesso, scopriamo i disegni del brevetto: ecco come sarà la prossima generazione di KTM 1290 Super Adventure.

Il progetto della Casa austriaca è stato reso pubblico sul web, fattore che ci aiuta a studiarne i dettagli per anticipare quello che sarà il modello definitivo: oltre all’adeguamento del poderoso bicilindrico da 1.301 cc all’omologazione Euro 5, la maxi enduro si rifà il look, portando anche diverse e interessanti novità.

Quella più significativa riguarda il nuovo serbatoio sdoppiato, dalla caratteristica forma a ferro di cavallo, posizionato sulla parte bassa del telaio per abbassare il baricentro e migliorarne la maneggevolezza. Nuovi anche i radiatori, doppi e più grandi, per aiutare il motore a raffreddarsi.

Motore che, come già detto, sarà conforme alle normative Euro 5 e che, probabilmente, godrà di un aggiornamento in fatto di cavalleria. Come avevamo notato dalla foto spia, il terminale di scarico è tutto nuovo e molto più ingombrante, rispetto al passato.

Dalle foto spia, abbiamo notato un particolare posizionato sotto il faro anteriore: si tratta del radar per il cruise control adattivo. Nel brevetto, però, nessun richiamo all’apparecchiatura elettronica.

Come sempre, 1290 Super Adventure arriverà in doppia versione: la “S“, con la ruota davanti da 19″ e dall’indole più stradale, e la “R“, con il 21″ anteriore pronta ad affrontare ogni tipo di terreno. Con molta probabilità, saranno svelate ufficialmente entro la fine dell’anno. Non ci resta che attendere.

Fonte: motorcycle.com

I Video di Motoblog