Aprilia RS 660 pronta al debutto: da ottobre il via alle prenotazioni [Video]

Dal prossimo ottobre sarà possibile prenotare Aprilia RS 660 presso le concessionarie ufficiali o tramite il sito internet

La attendevamo da anni una degna erede della fantastica RS 250. Il concept, presentato da Aprilia 2 anni fa ad Eicma, aveva riscosso un successo senza precedenti, riaccendendo la voglia negli appassionati del marchio di Noale. Una voglia che parla di sportiva facile, divertente, leggera.

Ed ecco, finalmente, Aprilia RS 660: ne abbiamo ammirato il concept già citato, poi le foto spia, la versione definitiva, atteso il lancio previsto per la primavera 2020 e, adesso, è giunto il momento delle prenotazioni. Infatti, dal prossimo ottobre sarà possibile prenotare la sportiva media di Aprilia presso le concessionarie ufficiali o tramite il sito internet.

Sulla cifra per portarla a casa non abbiamo mai avuto conferme da parte della stessa Casa: dovrebbe aggirarsi intorno ai 10.000 euro. Prezzo niente male, considerati i componenti di alto livello utilizzati da Aprilia per l'allestimento.

Caratteristiche tecniche da prima della classe


RS 660 è il primo modello nato dalla "suddivisione" del V4 della RSV4. Il bicilindrico parallelo che equipaggia la sportiva è capace di erogare 95 cv, è incastonato in un telaio in alluminio e il peso si ferma a circa 169 kg. Sull'anteriore una forcella Kayaba regolabile da 43 mm e un doppio disco da 320 mm con pinze e pompa ad attacco radiale by Brembo.

Anche l’equipaggiamento elettronico è da top-class, ed ereditato dalla sorellona RSV4. Il comando del gas è Ride-by-Wire, la piattaforma inerziale a sei assi gestisce il pacchetto di aiuti elettronici APRC, mentre i riding mode selezionabili sono cinque.

  • shares
  • Mail