Pedrosa il più veloce a Sepang insieme a Rossi: "Progressi notevoli"

Lo spagnolo di Honda Repsol soddisfatto dell'ultima giornata di test in Malesia prima della 'trasferta' a Phillip Island: "... ma c'è spazio per migliore ulteriormente."

MotoGP 2014 - Test Sepang 2 Day-3

Si è conclusa oggi a Sepang la seconda e ultima 'tre-giorni' di test MotoGP in Malesia, e Dani Pedrosa (Honda Repsol) è riscito a centrare l'obiettivo di chiudere con il giro più veloce dell'intero test, un 1'59.999 fatto segnare negli ultimissimi minuti con il quale ha eguagliato 'al millesimo' il crono che Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing) aveva fatto segnare in mattinata. Lo spagnolo - unico pilota del team Honda Repsol presente a causa dell'infortunio di Marc Marquez - può così chiudere con soddisfazione il test malese e guardare con fiducia all'imminente test Bridgestone di Phillip Island (3-5 Marzo), nel quale condividerà la pista con i piloti ufficiali Yamaha e Ducati. Dopo la 'tre-giorni' australiana, Pedrosa tornerà nuovamente in pista solo in occasione del primo round della stagione, il Gran Premio del Qatar del 23 Marzo, quando dovrebbe ritrovarsi nel box l'oggi convalescente Campione del Mondo in carica.

Prima di andare alla chiara ricerca del giro veloce negli ultimi minuti della giornata a disposizione , il 28enne catalano e la sua crew avevano lavorato principalmente su assetto e mappature della sua RC213V, effettuando anche una simulazione di gara di 19 giri per un totale di 50 tornate completate nella sola giornata di oggi (145 nell'arco dei 'tre-giorni'). Nessuno stupore quindi per il suo giudizio sul test comprensibilmente positivo:

"Oggi abbiamo lavorato sulla mappatura del motore per migliorare la nostra percorrenza in curva, ma la cosa più importante è che siamo riusciti a fare una simulazione di gara. Inoltre abbiamo cercato di migliorare il nostro 'attacco' al tempo sul giro veloce. Abbiamo fatto un notevole progresso, anche se c'è ancora spazio per migliore ulteriormente. Adesso possiamo andare a Phillip Island per testare i nuovi pneumatici."

Pedrosa ha anche risposto al tweet rilasciato precedentemente da Valentino Rossi con il quale il Campione pesarese si è detto 'onorato' di condividere con lui il miglior crono di giornata dicendo "Se ci provassimo di proposito, non riusciremmo a farlo":


  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: