Yamaha TMax: allo studio tre inedite declinazioni

Secondo le indiscrezioni, la gamma dello Yamaha TMax dovrebbe essere ampliata con la variante a tre ruote, la declinazione offoroad e la versione ibrida.

La gamma dello Yamaha TMax potrebbe essere ampliata prossimamente a tre inedite declinazioni, ovvero derivazioni sul tema che proietterebbero lo sportivo maxiscooter giapponese in altri segmenti. Infatti, sarebbero allo studio la variante a tre ruote, la declinazione in chiave offroad e la versione a propulsione ibrida.

La configurazione a tre ruote del maxiscooter Yamaha TMax rappresenterebbe il modello ‘alter ego’ del Tricity, in quanto equipaggiato con il motore bicilindrico 560 da 48 CV di potenza. Se dovesse ricevere l’ok alla produzione, non è escluso l’utilizzo della denominazione 3Max, per sottolineare soprattutto la vocazione sportiva.

Lo Yamaha TMax nella declinazione in chiave offroad, invece, andrebbe a competere direttamente con il maxiscooter Honda X-ADV. Al momento noto come TMax Adventure, sarebbe anch’esso mosso dal propulsore bicilindrico 560 da 48 CV di potenza. Infine, per quanto riguarda la versione a propulsione ibrida, l’ipotetico TMax Hybrid dovrebbe adottare il motore monocilindrico da 28 CV di potenza degli scooter XMax 300 e Tricity 300, abbinato all’unità elettrica dedicata. Tuttavia, non sarebbe dotata della propulsione ibrida vera e propria, ma della tecnologia EREV a propulsione elettrica ad alta autonomia, con il propulsore termico che funge da generatore di energia per il pacco delle batterie che alimenta il motore elettrico principale.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →