Suzuki svela la nuova GSX-S950, la streetfighter per i neopatentati: foto e caratteristiche

È la versione depotenziata della GSX-S1000 2021. Suzuki GSX-S950 è la streetfighter pensata per essere guidata con la sola patente A2.

È la versione depotenziata della nuovissima GSX-S1000 2021, che abbiamo provato poche settimane fa (qui la prova su strada). Si chiama Suzuki GSX-S950 ed è la streetfighter pensata per essere guidata con la sola patente A2.

È una naked che eredita dalla MotoGP e dalla sorella carenata, la supersportiva GSX-R, diverse soluzioni, riviste per un utilizzo stradale. La filosofia della GSX-S950, come ribadisce la casa di Hamamatsu, è “Beauty and Excitement” e ogni suo aspetto è focalizzato sulla voglia di viaggiare, la facilità d’uso e le prestazioni.

Esteticamente è identica alla GSX-S1000, con il frontale caratterizzato dal faro a LED sovrapposti e uno stile essenziale, come deve essere una vera streetfighter. Un ruolo chiave nell’estetica lo gioca il serbatoio da 19 litri, che consente un’autonomia importante.

Nonostante la grande capacità del serbatoio, i fianchi della moto risultano affusolati con linee filanti e tese. Il pilota può assumere sulla GSX-S950 la posizione perfetta, grazie al manubrio ampio e relativamente vicino al piano della sella, studiato per fornire un adeguato sostegno nella zona posteriore.

Il motore

Il motore quattro cilindri in linea da 999 cc, omologato per rispettare le normative Euro 5, è l’unità di maggior cubatura oggi disponibile nel segmento per i titolari di patente A2. Il propulsore è stato depotenziato a 95 cv, per offrire la possibilità, ai più giovani, di salire in sella ad una maxi naked. Anche nella versione da 35 kW è capace di offrire una spinta appagante.

Le risposte del gas sono sempre puntali, le riprese vigorose anche quando si accelera a basso numero di giri. Il motore vanta inoltre una straordinaria rotondità di funzionamento in allungo e assicura una grande disinvoltura nella guida.

Il reparto trasmissione adotta l’evoluto Suzuki Clutch Assist System (SCAS) che aggiunge una funzione di assistenza alla frizione antisaltellamento. In questo modo la leva risulta più leggera da azionare e riduce l’affaticamento della mano in ambito urbano.

Come il motore, anche la ciclistica ha un DNA . Il telaio a doppia trave in alluminioassocia elevata rigidezza e peso contenuto, collegando direttamente il cannotto di sterzo e il perno del . Quest’ultimo, deriva direttamente dalla GSX-R1000 e contribuisce, non solo a fornire un’eccellente tenuta di strada, ma anche ad un look da superbike.

La ciclistica

Il reparto sospensioni è composto da una forcella KYB a steli rovesciati da 43 mm e da un ammortizzatore posteriore con precarico molla e freno idraulico in estensione regolabili. La taratura dell’assetto è ottimizzata in funzione dell’impiego degli pneumatici radiali Dunlop Roadsport 2, progettati ad hoc per dare il meglio sulla GSX-S950.

L’impianto frenante, supportato da un’unità ABS di ultima generazione, sfrutta pinze anteriori Tokico monoblocco ad attacco radiale con quattro pistoncini che agiscono su dischi flottanti da 310 mm.

Dotazione elettronica

La dotazione elettronica contribuisce a garantire al pilota una sensazione di padronanza assoluta. I dispositivi integrati permettono al pilota di ottimizzare il comportamento in base alle diverse condizioni del fondo stradale, all’esperienza e al grado di confidenza con la moto, rendendola più gestibile e prevedibile nelle reazioni, anche grazie al nuovo acceleratore ride-by-wire.

Il sistema “Aprisereno“, il Suzuki Tracton Control System, regolabile su tre livelli, limita tempestivamente la potenza e aiuta a prevenire lo slittamento quando è rilevata un’imminente perdita di aderenza. Non manca, poi, il Suzuki Easy Start System, che consente al pilota di avviare il motore con una rapida pressione del pulsante “Start”. Non richiedendo di tirare la leva della frizione quando la trasmissione è in folle, rende l’uso della moto più piacevole e pratico.

E poi ancora il sistema “Partifacile“, Low RPM Assist, che fa salire il numero di giri quando viene rilasciata la leva della frizione nelle partenze da fermo o quando ci si sposta ad andatura ridotta. Così, il sistema impedisce gli spegnimenti del motore e dà una maggior capacità di manovra nei percorsi urbani ricchi di fermate e ripartenze.

Accessori

Ogni cliente può aggiungere un tocco personale alla GSX-S950 scegliendo tra un assortimento di 29 accessori originali. Gli utenti più sportivi possono optare per le leve freno e frizione ricavate dal pieno in alluminio anodizzato con il logo GSX-S o per i parafanghi anteriore e posteriore in carbonio, materiale utilizzato anche per altri dettagli di stampo racing.

Non mancano, poi, le borse per il serbatoio di misure diverse e slider che contribuiscono a dare maggior tranquillità al pilota, proteggendo il telaio e altri organi meccanici.

Colorazioni, disponibilità e prezzi

La GSX-S950 può essere ordinata in due colori. In Blu, tinta di lancio ed emblema dell’identità Suzuki, tra le sportive stradali, e nell’accostamento nero lucido e opaco, a ricalcare il senso di eleganza della nuova Suzuki GSX-S950. Tutte le varianti sono accomunate dalla presenza di dettagli con una finitura forged carbon look a motivo testurizzato.

Prezzi e disponibilità non sono stati ancora comunicati da Suzuki. Vi terremo aggiornati.

Scheda tecnica

Altezza da terra: 140 mm

Altezza sella: 810 mm

Peso in ordine di marcia: 214 kg

Motore: 4 tempi, 4 cilindri, raffr. a liquido, DOHC

Alesaggio x corsa: 73,4 mm x 59,0 mm

Cilindrata: 999 cc

Rapporto di compressione: 12,2 : 1

Sistema di alimentazione: iniezione

Sistema di avviamento: Elettrico

Sistema di lubrificazione: Carter umido

Cambio: 6 rapporti, presa diretta

Sospensione anteriore: Telesc. rovesciata, molla elicoidale, olio

Sospensione posteriore: Leveraggio, molla elicoidale, olio

Inclinazione cannotto/avancorsa: 25°/100 mm

Freni anteriori: A doppio disco

Posteriore: A disco

Pneumatico anteriore: 120/70ZR17M/C (58W), tubeless

Pneumatico posteriore: 190/50ZR17M/C (73W), tubeless

Sistema d’accensione:Accensione elettronica (transistorizzata)

Capacità serbatoio benzina: 19,0 litri

Capacità circuito lubrificazione: 3,4 litri

 

Ultime notizie su Suzuki

News e anteprime sulle moto Suzuki. Bandit, GSR750, GSX-R600/750/1000 e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Suzuki →