Richiamo Benelli TRK 502 e 502 X: l’ammortizzatore posteriore va sostituito

Su alcuni modelli il mono, se sottoposto a condizioni di utilizzo gravoso, potrebbe danneggiarsi o addirittura rompersi

La moto più venduta in assoluto nel 2020 e anche nel 2021 è ovviamente sotto i riflettori sotto tutti i punti di vista. Negli ultimi tempi però alcuni utenti lamentavano un cattivo funzionamento del monoammortizzatore, così Benelli dopo aver fatto alcune verifiche ha avviato una campagna di richiamo per i modelli TRK 502 e TRK 502 X. Difatti, la Casa pesarese ha spiegato che l’ammortizzatore posteriore se sottoposto a condizioni di utilizzo gravoso potrebbe danneggiarsi e in alcuni casi rompersi.

Come fare a capire se il proprio esemplare rientra nella campagna?

Per verificare se la vostra Benelli TRK deve ritornare in officina per una sostituzione del monoammortizzatore in garanzia – senza dover quindi sborsare nulla – basta verificare sul sito dedicato se il numero di telaio corrisponde a quelli “idonei”. Dunque, ciascun proprietario è invitato a contattare la propria concessionaria di riferimento e concordare eventualmente tempi e modi per la sostituzione del mono.

Ultime notizie su Benelli

Tutte le novità Benelli. TNT, Tornado, TreK e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Benelli →