MotoGP Catalunya 2022: vince Fabio Quartararo. Cade Bagnaia, Aleix Espargarò esulta troppo presto

In Catalunya, vince Fabio Quartararo, davanti a Martin e Zarco. Disastro degli italiani e di Aprilia con Aleix Espargarò.

A Barcellona, in occasione del Gran Premio di Catalunya, vince Fabio Quartararo, sulla Yamaha firmata Monster Energy.

Il francese ha dominato la gara, chiudendo con più di 6 secondi di vantaggio su Jorge Martin, sulla Ducati del team Pramac, secondo al traguardo. Sul gradino più basso del podio sale il compagno di squadra, Johann Zarco, seguito da Joan Mir su Suzuki Ecstar.

Quinta posizione finale per Aleix Espargarò, autore di un incredibile errore al penultimo giro: il pilota Aprilia ha esultato con un giro di anticipo, convinto di aver chiuso la gara in seconda posizione. Di fatto, ha lasciato passare gli avversari, buttando via dei punti fondamentali per la corsa al mondiale: Quartararo, adesso, si trova a +22 punti.

Hold your head high, Aleix!

Hold you head high, Aleix Espargaró! 🙌You have been WORLD CLASS all weekend, you're still in this fight! 👏💪#CatalanGP 🏁

Posted by MotoGP on Sunday, June 5, 2022

In sesta posizione, taglia il traguardo Luca Marini sulla Ducati Mooney VR46, seguito dalla Aprilia RS-GP di Maverick Vinales. Ottava posizione finale per Brad Binder su Red Bull KTM Factory Racing, nono il compagno di team Miguel Oliveira.

Chiude la top ten del weekend catalano, Alex Marquez, dichiarato “fit” poche ore prima del Gran Premio, dopo la caduta delle libere che gli aveva provocato un forte dolore al polso.

La gara

Lo spunto migliore, in partenza, ce l’ha Fabio Quartararo, che passa immediatamente in testa, davanti alla Aprilia di Aleix Espargarò. Nel frattempo, Takaaki Nakagami, perde l’anteriore all’ingresso della curva 1 e, scivolando, butta giù Pecco Bagnaia e Alex Rins.

Il francese di Yamaha ha un ritmo insostenibile per gli avversari e prova a prendere il largo, con Espargarò che si ritrova a lottare con Jorge Martin, mentre Johann Zarco segue leggermente attardato. Dalle retrovie rimontano alla grande Joan Mir, sulla Suzuki Ecstar, e Enea Bastianini, poi caduto a 17 giri dal termine della gara.

#CatalanGP podium celebration with Prosecco

Battling the Catalan heat with @Prosecco DOC! 🍾 #CatalanGP 🏁

Posted by MotoGP on Sunday, June 5, 2022

L’inaspettato accade al penultimo giro, quando Aleix Espargarò, in seconda posizione dopo la bagarre con Jorge Martin, esulta con un giro d’anticipo, lasciando strada libera allo stesso spagnolo di Ducati Pramac, Johann Zarco, Joan Mir e Luca Marini.

Accortosi dell’assurdo errore, il pilota Aprilia ha provato a rifarsi nel corso dell’ultimo giro, superando Marini. Alla fine, il dominatore di prove libere e qualifiche, si deve accontentare di un quinto posto.

MOTOGP Catalunya 2022 | RISULTATI GARA

1 Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha | +0.635
2 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati | +6.473
3 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati | +8.385
4 Joan Mir | SPA | Suzuki Ecstar | +11.481
5 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing | +14.395
6 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati | +15.430
7 Maverick Viñales | SPA | Aprilia Racing | +15.975
8 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM | +21.436
9 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM | +26.800
10 Alex Marquez | SPA | LCR Honda | +30.460
11 Remy Gardner | AUS | KTM Tech3  | +32.443
12 Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF  | +32.881
13 Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha | +33.168
14 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo | +34.693
15 Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3  | +37.844
16 Michele Pirro | ITA | Aruba.it Racing | +44.533
17 Pol Espargaro | SPA | Repsol Honda | +46.199

Non classificati:

Andrea Dovizioso | ITA | WithU Yamaha RNF | 17 giri
Fabio Di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati | 8 giri
Enea Bastianini | ITA | Gresini Ducati | 7 giri
Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati | 5 giri
Francesco Bagnaia | ITA | Ducati Lenovo | 0 giri
Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar | 0 giri
Takaaki Nakagami | JPN | LCR Honda | 0 giri
Stefan Bradl | GER | Repsol Honda | 0 giri

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE PILOTI

1. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha) 147
2. Aleix Espargarò (Aprilia Racing) 125
3. Enea Bastianini (Gresini Ducati) 94
4. Johann Zarco (Prima Pramac Ducati) 91
5. Francesco Bagnaia (Lenovo Ducati) 81
6. Brad Binder (KTM Red Bull) 73
7. Alex Rins (Suzuki Ecstar) 69
8. Joan Mir (Suzuki Ecstar) 69
9. Jack Miller (Lenovo Ducati) 65
10. Marc Marquez (Honda Repsol) 60
11. Miguel Oliveira (KTM Red Bull) 57
12. Jorge Martin (Prima Pramac Ducati) 51
13. Maverick Vinales (Aprilia Racing) 46
14. Luca Marini (Mooney VR46 Ducati) 41
15. Pol Espargarò (Honda Repsol) 40
16. Takaaki Nakagami (Honda LCR) 38
17. Marco Bezzecchi (Mooney VR46 Ducati) 30
18. Alex Marquez (Honda LCR) 26
19. Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha) 22
20. Darryn Binder (WithU Yamaha) 10
21. Andrea Dovizioso (WithU Yamaha) 8
22. Fabio Di Giannantonio (Gresini Ducati) 8
23. Remy Gardner (KTM Tech3) 3
24. Raul Fernandez | SPA (KTM Tech3) 1

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI

1 DUCATI | 201
2 YAMAHA | 147
3 APRILIA | 126
4 KTM | 101
5 SUZUKI | 93
6 HONDA | 81

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE SQUADRE

 

1 APRILIA RACING | 171
2 MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP | 169
3 DUCATI LENOVO | 146
4 PRIMA PRAMAC RACING | 142
5 TEAM SUZUKI ECSTAR | 138
6 RED BULL KTM FACTORY RACING | 130
7 GRESINI RACING MOTOGP | 102
8 REPSOL HONDA TEAM | 100
9 MOONEY VR46 RACING TEAM | 71
10 LCR HONDA | 64
11 WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM | 18
12 TECH3 KTM FACTORY RACING | 9

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →