MotoGP, Assen 2022: vince Pecco Bagnaia, cade Quartararo

Ad Assen vince Pecco Bagnaia, davanti a Bezzecchi e Vinales. Rimonta fantastica di A. Espargarò, cade due volte Quartararo.

Ad Assen torna a vincere Pecco Bagnaia, sulla Ducati del team Lenovo. Il torinese, dunque, si rilancia per la lotta al titolo, aiutato certamente anche dallo “zero” di Fabio Quartararo.

Il ducatista, chiamato alla prova di carattere, ha risposto alla perfezione, avvicinandosi al leader della classifica generale e portandosi a -66 punti. Sul podio, al suo fianco, troviamo Marco Bezzecchi, sulla Ducati firmata Mooney VR46 Racing Team, e Maverick Vinales, al primo podio in sella alla Aprilia RS-GP.

Two friends just happy for each other

Just look at these two! 🙌#DutchGP 🇳🇱

Posted by MotoGP on Sunday, June 26, 2022

Rimonta fantastica e sorpasso finale fenomenale, su Jack Miller e Brad Binder, per Aleix Espargarò. Lo spagnolo, ad inizio gara, era stato buttato letteralmente fuori pista da Fabio Quartararo, scivolato nel tentativo di sorpasso proprio ai danni del pilota Aprilia.

In seguito all’incidente, sono rientrati entrambi in pista, ma se Espargarò è riuscito nell’impresa di rimontare fino al 4° posto, il Campione del Mondo è stato sbalzato a terra dalla moto in un highside, collezionando, così, la seconda caduta della giornata.

Nel corso del Gran Premio di Assen, il francese era anche rientrato ai box per terminare la gara, ma il team lo ha spinto a provare a continuare. Adesso, il suo inseguitore, Aleix Espargarò, è a -21 punti.

Incredible from Aleix!

🤯 Aleix Espargaró you are AN ANIMAL! The ride of the day! 🔥#DutchGP 🇳🇱

Posted by MotoGP on Sunday, June 26, 2022

Tornando all’ordine finale di arrivo, troviamo in quinta posizione Brad Binder su Red Bull KTM Factory Racing, Jack Miller, su Ducati Lenovo Team, e Jorge Martin, su Ducati Pramac.

Infine, completano la top ten del Gran Premio di Assen, Joan Mir, Miguel Oliveira e Alex Rins. Chiude la giornata in 11ª posizione Enea Bastianini, su Ducati Gresini Racing, mentre il compagno di squadra Fabio Di Giannantonio si deve accontentare della 14ª posizione.

16° piazzamento per Andrea Dovizioso, seguito da Luca Marini. Lorenzo Savadori chiude in 20ª, cade, invece, Franco Morbidelli.

Dopo il GP di Assen, i piloti del Motomondiale andranno in vacanza. Dunque, il prossimo appuntamento è in programma il 10 agosto con il Gran Premio di Gran Bretagna, sul tracciato di Silverstone.

La gara

Prosecco podium celebration | 2022 #DutchGP

Heading into the summer break 🌴 spraying the Prosecco DOC on the #MotoGP podium 🍾 #DutchGP 🇳🇱

Posted by MotoGP on Sunday, June 26, 2022

Durante il GP di Assen, Pecco Bagnaia è stato sempre in testa al gruppo, ma dietro è successo di tutto. Al via, è il poleman Bagnaia ad andare in testa, mentre dietro di lui si piazzano immediatamente la Aprilia RS-GP di Espargarò e la Yamaha M1 di Quartararo.

I duelli iniziali fra i due inseguitori, danno un piccolo aiuto al ducatista, che durante il primo giro arriva ad accumulare quasi un secondo di vantaggio. Al quinto giro, però, Fabio Quartararo esagera e alla curva 5 perde l’anteriore mentre cerca il sorpasso su Espargarò. Lui cade, mentre lo spagnolo, urtato, finisce nella via di fuga, perdendo parecchie posizioni.

Via libera, così, a Marco Bezzecchi e Jorge Martin, che seguivano i duellanti. Nel frattempo, Maverick Vinales si lancia all’inseguimento di Martin, dopo essere scattato dall’undicesima casella, mentre il compagno di squadra, finito nelle retrovie dopo il contatto con il Campione del Mondo in carica, tenta la rimonta.

Come raccontato in precedenza, Fabio Quartararo ha anche provato a terminare prima la gara, rientrando ai box. Il team, però, lo ha spinto a continuare, almeno fino al brutto highside che ha posto fine, al 14° giro e in maniera definitiva, alla sua gara. Per il francese si tratta del primo errore in questo Mondiale.

A dieci giri dalla fine, compaiono delle gocce di pioggia e, così, viene aperta la possibilità di effettuare il cambio moto. Niente di fatto: i piloti continuano e l’allarme rientra. Vinales, intanto, supera Martin e si porta in terza posizione, mentre il Espargaro è risalito fino alla settima posizione.

Nel frattempo, Jack Miller si lancia all’attacco di Vinales, ma fallendo il tentativo al penultimo giro, lo spagnolo prenderà il margine utile a conservare la posizione fino alla fine. Ma il bello deve ancora venire: dalla sesta posizione, Espargarò prende di mira Miller e Brad Binder che riesce ad infilare all’ultima variante con un sorpasso da manuale.

MOTOGP Assen 2022 | RISULTATI GARA

1 Francesco Bagnaia | ITA Ducati Lenovo 40’25.205
2 Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati +0.444
3 Maverick Viñales | SPA | Aprilia Racing +1.209
4 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing +2.585
5 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM +2.721
6 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo +3.045
7 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati +4.340
8 Joan Mir | SPA | Suzuki Ecstar +8.185
9 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM +8.325
10 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar +8.596
11 Enea Bastianini | ITA Gresini Ducati +9.783
12 Takaaki Nakagami | JPN | LCR Honda +10.617
13 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati +14.405
14 Fabio Di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati +17.681
15 Alex Marquez | SPA | LCR Honda +25.866
16 Andrea Dovizioso | ITA | WithU Yamaha RNF +29.711
17 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati +30.296
18 Stefan Bradl | GER | Repsol Honda +32.225
19 Remy Gardner | AUS | KTM Tech3 +34.947
20 Lorenzo Savadori | ITA | Aprilia Racing +35.798

Non classificati:
Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3 +26.548
Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha 41’12″816
Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha +29.014
Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE PILOTI

1 Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha | 172
2 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing | 151
3 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati | 114
4 Francesco Bagnaia | ITA | Ducati Lenovo | 106
5 Enea Bastianini | ITA | Gresini Ducati | 105
6 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM | 93
7 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo | 91
8 Joan Mir | SPA | Suzuki Ecstar | 77
9 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar | 75
10 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM | 71
11 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati | 70
12 Maverick Viñales | SPA | Aprilia Racing | 62
13 Marc Marquez | SPA | Repsol Honda | 60
14 Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati | 55
15 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati | 52
16 Takaaki Nakagami | JPN | LCR Honda | 42
17 Pol Espargaro | SPA | Repsol Honda | 40
18 Alex Marquez | SPA | LCR Honda | 27
19 Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha | 25
20 Fabio di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati | 18
21 Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF | 10
22 Andrea Dovizioso | ITA | WithU Yamaha RNF | 10
23 Remy Gardner | AUS | KTM Tech3 | 9
24 Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3 | 5

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI

1 DUCATI | 246
2 YAMAHA | 172
3 APRILIA | 155
4 KTM | 121
5 SUZUKI | 101
6 HONDA | 85

MOTOGP 2022 | CLASSIFICA MONDIALE SQUADRE

1 APRILIA RACING | 213
2 MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP | 197
3 DUCATI LENOVO | 197
4 PRIMA PRAMAC RACING | 184
5 RED BULL KTM FACTORY RACING | 164
6 TEAM SUZUKI ECSTAR | 152
7 GRESINI RACING MOTOGP | 123
8 MOONEY VR46 RACING TEAM | 107
9 REPSOL HONDA TEAM | 100
10 LCR HONDA | 69
11 WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM | 20
12 TECH3 KTM FACTORY RACING | 14

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →