Marc Marquez ha proposto a Honda la restituzione dell’ingaggio 2020: proposta rifiutata

Marc Marquez ha proposto a Honda la restituzione dell’ingaggio 2020. La Casa giapponese avrebbe rifiutato la proposta dello spagnolo

Marc Marquez, secondo le voci circolanti negli ultimi giorni, avrebbe proposto ad Honda di restituire l’ingaggio del 2020. Lo spagnolo, come sappiamo, è stato fuori dai giochi fin dalla prima gara del campionato, dopo la rovinosa caduta di Jerez.

La conferma a queste voci è arrivata dai colleghi spagnoli di As.com, sempre sul pezzo. Marc avrebbe fatto questa proposta a Honda, cosciente di non aver potuto dare il suo fondamentale contributo nel corso della stagione passata.

Sicuramente da apprezzare l’iniziativa di Marquez, ma il colosso giapponese, a quanto pare, ha rifiutato la proposta. Nel frattempo, il pilota ha partecipato allo shooting day, in previsione della presentazione ufficiale del team Repsol, insieme al nuovo compagno di team, Pol Espargarò, che va a sostituire proprio Alex Marquez. Ritroveremo quest’ultimo nel team Honda LCR.

Tanti dubbi, però, riguardano ancora la sua presenza in stagione, in sella al nuovo prototipo. Il Campione spagnolo è ancora alle prese con l’infortunio rimediato durante la prima gara del mondiale 2020, che lo ha costretto, addirittura, a tre operazioni.

Per i test in Qatar, saranno presenti solamente Pol Espargarò e Stefan Bradl.

I Video di Motoblog