KTM svela la 1290 Super Adventure S 2021: informazioni, disponibilità e prezzi

Una moto che scrive un altro capitolo della storia del segmento Travel Enduro. KTM svela la nuova Super Adventure S 2021

KTM svela la nuova Super Adventure S 2021. Una moto che scrive un altro capitolo della storia del segmento Travel Enduro. Capisaldi del nuovo modello di Mattighofen sono la tecnologia, le prestazioni, il design e il grande piacere di guida.

Sono passati 8 anni da quando KTM ha presentato la 1190 Adventure e da allora i tecnici non si sono mai fermati, alla costante ricerca della perfezione. Oggi, giungiamo alla terza generazione di una delle moto più sportiva, tecnologica, versatile e divertente nel segmento.

Super Adventure S è sviluppata attorno al suo pilota, seguendo anche i preziosi consigli pervenuti da migliaia di Clienti e pronta per affrontare qualsiasi terreno nel pieno comfort. È un concentrato di design e tecnologia in grado di soddisfare i palati più fini ed esigenti.

Una nuova ergonomia

La nuova travel enduro austriaca vanta una ciclistica aggiornata che ne migliora la distribuzione dei pesi e l’agilità. Il cannotto di sterzo è stato arretrato di 15 mm, mentre il motore è stato riposizionato all’interno del telaio.

Il forcellone a traliccio aperto è stato allungato, a tutto vantaggio della stabilità e della trazione quando si va a ruotare in modo deciso il comando del gas. Nuovo anche il telaietto posteriore, che grazie a misure riviste ha consentito di ridurre l’altezza della sella, pur mantenendo grande solidità quando si viaggia in due a pieno carico.

Il pilota è accolto in sella da un nuovo serbatoio da 23 litri con tappo per il rifornimento “keyless” e sovrastrutture rimodellate che amplificano la sensazione di agilità della moto. La nuova sella è realizzata in due parti e prevede che la seduta del pilota sia regolabile di 20 mm in altezza e offre maggior comfort nei lunghi viaggi.

Anche la posizione del manubrio e delle levepersonalizzabile, a tutto vantaggio della corretta triangolazione tra pedane, sella e manubrio.

Particolare attenzione è stata data alla protezione aerodinamica, con il nuovo cupolino sviluppato in galleria del vento, dotato di parabrezza regolabile e le sovrastrutture del serbatoio che deviano efficacemente l’aria e l’acqua dalle gambe del pilota. Tutta nuova anche la strumentazione, con un ampio display TFT da 7” che fornisce tutte le informazioni necessarie alla guida in modo ancora più efficace.

Tecnologia al servizio delle prestazioni

Una delle principali novità della nuova KTM 1290 Super Adventure S è l’adozione di serie del sistema ACC (Adaptive Cruise Control). Sviluppato in collaborazione con Bosch, questo sistema utilizza un radar posizionato sotto il faro anteriore che regola automaticamente la distanza rispetto ai veicoli che precedono. La distanza di sicurezza può essere impostata su cinque livelli tramite il nuovo e pratico blocchetto a manubrio.

Il controllo di trazione è stato aggiornato e risulta, adesso, meno invasivo rispetto alla versione precedente. Novità per il 2021 è la possibilità di installare come optional la modalità di guida Rally, che va ad aggiungersi ai riding mode di serie Rain, Street, Sport e Offroad.

Tutti i settaggi della moto sono gestibili attraverso il nuovissimo display TFT da 7”, che presenta menu più rapidi e pratici. Il quadro strumenti si trova sopra un vano portaoggetti dal design rinnovato, completo di presa di ricarica USB.

Per interagire con il nuovo display, la moto dispone di blocchetti a manubrio completamente rinnovati che offrono una nuova e più agevole esperienza d’uso. Molto pratici i nuovi pulsanti a selezione rapida e i preferiti, che permettono di modificare le impostazioni a loro abbinate durante la marcia, mentre il pilota resta concentrato sulla strada.

Nuova anche la Connectivity Unit che consente di associare comodamente lo smartphone via Bluetooth, per gestire facilmente le telefonate in ingresso, la playlist musicale e la navigazione (a pagamento) tramite l’app KTM My Ride.

Componenti al top

Il cuore pulsante della Super Adventure S 2021 è il bicilindrico LC8 a V di 75° da 1.301 cc omologato Euro 5. In grado di erogare ben 160 CV e 138 Nm di coppia, si presenta con un peso sulla bilancia inferiore di 1,6 kg rispetto alla versione precedente. Merito dei carter motore più sottili e di un nuovo circuito dell’olio.

Nuovo il doppio collettore di scarico dal disegno aggiornato che si unisce al terminale dal design inedito. Il cambio realizzato da Pankl è stato migliorato e consente cambi di marcia più rapidi e precisi, specialmente quando si usa il Quickshifter+ opzionale.

Nuovi i pistoni e l’impianto di raffreddamento, composto da un nuovo scambiatore acqua/olio e due nuovi radiatori posizionati lateralmente, che deviano il calore dalle gambe del pilota e facilitano l’estrazione dell’aria attorno al motore. Come per le precedenti versioni gli intervalli di manutenzione sono previsti ogni 15.000 km.

Novità anche per la gestione del corneringABS, dell’ABS Offroad e del Traction Control, tutti gestiti dal Motorcycle Stability Control, il controllo della stabilità della motocicletta sensibile all’angolo di piega sviluppato in collaborazione con Bosch.

La nuova piattaforma inerziale 6D adotta due diversi dispositivi di controllo: uno per lo slittamento della ruota posteriore e l’altro per il calcolo dell’angolo di inclinazione, ciascuno con i propri dati e logiche di intervento. La stessa piattaforma inerziale analizza, così, il comportamento del pilota e gestisce la nuova generazione di sospensioni WP Apex dotate di Semi-Active Technology (SAT).

Queste ultime risultano migliorate rispetto alla versione precedente grazie a nuove valvole elettromagnetiche che controllano costantemente i flussi dell’olio all’interno della forcella e del monoammortizzatore.

Tra le novità introdotte da WP per il modello 2021 figura il Suspension PRO package, un pacchetto di settaggi aggiuntivi (a pagamento). Alle tre regolazioni dello smorzamento idraulico previste di serie (Comfort, Street e Sport), aggiunge la modalità Advance.

Questa permette di personalizzare finemente lo smorzamento idraulico della forcella e del monoammortizzatore, della modalità Auto che regola automaticamente il comportamento delle sospensioni in base allo stile di guida del pilota e al terreno, e alla modalità Offroad che consente di guidare in fuoristrada con una setting ideale.

Tra le opzioni incluse nel pacchetto PRO c’è anche la possibilità di gestire la funzione “anti-dive” attivandola o disattivandola a piacimento, di regolare a piacere il precarico del mono su 10 livelli o di scegliere fra tre opzioni preimpostate (High, Standard, Low).

KTM 1290 Super Adventure S offre quindi dotazioni elettroniche di serie complete. Per i più esigenti è possibile acquistare il pacchetto a pagamento Tech Pack, che comprende il Rally Pack con riding mode Rally (che consente di regolare su nove livelli l’intervento del controllo di trazione), il Suspension PRO Package, il Quickshifter+.

E poi ancora la regolazione della coppia del motore in fase di rilascio (Motor Slip Regulation), l’Hill Hold Control per facilitare le ripartenze in salita e la luce di stop adattiva in caso di frenata di emergenza. Il Rally Pack e il Suspension PRO package possono essere acquistati separatamente.

Joachim Sauer – Product Manager KTM:

“La KTM 1290 Super Adventure S 2021 è una motocicletta sportiva, progettata per garantire il massimo del divertimento alla guida su qualunque terreno. Con questo modello, KTM inaugura la sua terza generazione di grandi Travel Enduro, per chi ama le avventure su strada e in fuoristrada. Dopo avere raccolto i commenti dei nostri Clienti, ci siamo concentrati sull’obiettivo di esaltare le sensazioni del pilota e l’ergonomia, introducendo allo stesso tempo innovazioni all’avanguardia, come l’Adaptive Cruise Control, in perfetto stile KTM. I percorsi ideali per godere delle prestazioni adrenaliniche della KTM 1290 Super Adventure S potrebbero trovarsi a molte ore di distanza da casa e l’ACC permetterà di percorrere in pieno relax i veloci tratti autostradali che separano i piloti dal puro divertimento. Siamo certi che il nuovo modello porterà i nostri Clienti a guidare lontano, a lungo e nel pieno comfort, sempre mantenendo vivo il DNA originale di KTM con il suo altissimo potenziale in termini di prestazioni.”

Prezzi e disponibilità

La KTM 1290 Super Adventure S 2021 di nuova generazione sarà disponibile presso i concessionari KTM a partire da marzo 2021 al prezzo di 18.950 euro f.c.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Ktm

News e anteprime delle moto KTM. Super Duke 990, SMT990, SM690, Duke 690, Adventure, RC8R e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Ktm →