Brabus/KTM, venduti tutti gli esemplari della 1300 R 2022 in 2 minuti: incasso da 6 milioni di euro

Ciascuna unità della moto realizzata grazie alla collaborazione tra i due brand è stata messa in vendita il 14 febbraio a 39.500 euro

Sono bastati meno di due minuti, per essere precisi 1’54”, per vedere polverizzati i 154 esemplari numerati di Brabus 1300 R 2022. Sono dunque stati tutti venduti i pezzi disponibili ( 77 in tinta Magma Red e 77 in Signature Black) dal valore singolo di 39.500 euro, per un incasso totale di KTM/Brabus di 6.083.000 euro. La vendita era partita online sul sito KTM il giorno di San Valentino, il 14 febbraio, alle ore 15.00.

La Brabus 1300 R nasce dalla collaborazione tra KTM e Brabus. È spinta infatti dal bicilindrico KTM LC8 da 1.301 cc (lo stesso della 1290 Super Duke R Evo) da 180 CV e 140 Nm. Monta le nuove sospensioni semi-attive WP Apex di seconda generazione, che permettono di selezionare sei diverse specifiche modalità di smorzamento: Comfort, Street, Sport, Track, Advanced e Auto. Ed esibisce un’estetica che esprime il meglio dei due brand, con il nero e uno stile deciso, due colorazioni dedicate, ruote Brabus Monoblock Z forgiate, componenti in carbonio e una sella personalizzata creata dagli specialisti di Brabus.

Ultime notizie su Ktm

News e anteprime delle moto KTM. Super Duke 990, SMT990, SM690, Duke 690, Adventure, RC8R e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Ktm →