Benelli SRK600: nuove foto-spia dal web

Le ultime immagini della nuova naked del Leoncino, che rimpiazzerà la TNT 600 entro l'anno, sembrano svelarne definitivamente tutte le forme

Nelle ultime ore, sul sito cinese Info XCar e su vari altri blog sono apparse diverse immagini "rubate" di quella che dovrebbe essere la nuova Benelli SRK600 (o SR600K, a seconda della fonte), modello già atteso con impazienza dai fans della "casa del Leoncino" e che, nelle intenzioni di quest'ultima, dovrà andare a rimpiazzare nei listini la naked TNT 600 entra la fine dell'anno in corso (emergenza Coronavirus permettendo).

Le foto-spia in questione sembrano arrivare direttamente dalla fabbrica cinese di Benelli (che, lo ricordiamo, è passata da anni sotto il controllo del gruppo cinese Qianjiang) e già questo lascia intendere che la moto sia ormai prossima all'entrata in produzione, con solo alcune parti ancora mancanti per il suo completamento.

Questi scatti ci danno modo di apprezzare le linee taglienti del modello, proiettate sull'avantreno dove spiccano le pinze radiali monoblocco M4 della Brembo e una forcella rovesciata della Matsuchi. Confermate le quindi le indiscrezioni relative al telaio a traliccio, alla strumentazione TFT a colori, ai comandi con retroilluminazione, all'accensione key-less e al "mono" posteriore montato lateralmente mentre il motore sarà ovviamente un 4-in-linea Euro-5.

Come accennato, nonostante la moto sembri ormai vicinissima alla sua versione definitiva, al momento resta difficile prevedere quando Benelli la lancerà ufficialmente. Se non ci fosse stata la pandemia del Covid-19, forse la SRK600 sarebbe già stata presentata, ma per ora, in attesa di ulteriori dettagli, non ci resta che accontentarci di questi comunque generosi spy-shots...

  • shares
  • Mail