Gocycle G3, la nuova bici a pedalata assistita

80 km di autonomia e una velocità massima di 40 km/h. È pieghevole e costa 3.400 euro

Compatta, leggera, pieghevole e facile da manovrare. Si chiama Gocycle G3 la nuova bicicletta a pedalata assistita pensata per agevolare gli utenti negli spostamenti quotidiani in città. Ha un design moderno, con un manubrio regolabile in altezza e distanza e permette a tutti gli utenti di trovare le giuste geometrie per una guida conforteole (proprio come avviene in un'auto).

80 km di autonomia


All'interno del telaio in magnesio leggero e resistente c'è una potente batteria agli di litio (375 Wh) che assicura un’autonomia fino a 80 km con 4 ore di ricarica. Le biciclette elettriche convenzionali sono dotate di cambio a catena, il quale può impedire anche ai ciclisti più esperti di innestare la marcia desiderata durante le fermate ai semafori. La Gocycle è invece completa di cambio elettronico predittivo che impedisce di innestare una marcia non adeguata e prevede un motore elettrico con trazione anteriore che esclude a priori il verificarsi di tale eventualità. Pesa 16,5 kg e può raggiungere i 40 km/h.

Gestita da un'App


Il tutto è gestibile attraverso un'App sia per iOs che per Android che permette di selezionare in modo pratico e semplice tutte le funzioni e le modalità d’uso: City, Eco, On-Demand e Custom. La Gocycle G3 è dotata inoltre di ruote in magnesio facilmente smontabili e di luce a LED diurna. Per il trasporto in auto o in treno può esser ripiegata completamente e "compattata" all'interno di una apposita sacca studiata per poterla ospitare. La G3 è disponibile in 3 colori – blu elettrico, bianco e nero opaco – e costa 3.400 euro.

  • shares
  • Mail