Valentino Rossi e la chiamata a Nonna Lina, 102enne guarita dal Coronavirus

"Pronto, sono Valentino Rossi" - così, stando a quanto riportato da Il Secolo XIX, sarebbe partita la telefonata a Nonna Lina, incredula di aver ricevuto quella chiamata proprio dal Campione di Tavullia, tanto ammirato

valentino-rossi-nonna-lina-chiamata

E alla fine, Nonna Lina, ha avuto la sua chiamata da Valentino Rossi. La signora Italica, 102enne guarita dal Coronavirus, aveva espresso, appunto, il desiderio di conosce il "Dottore" (quello delle moto, però), ed eccola accontentata.

"Pronto, sono Valentino Rossi" - così, stando a quanto riportato da Il Secolo XIX, sarebbe partita la telefonata a Nonna Lina, incredula di aver ricevuto quella chiamata proprio dal Campione di Tavullia, tanto ammirato. Certo, non si tratta di un incontro vero e proprio, vista la situazione che stiamo attraversando, ma la signora avrà la possibilità di incontrare Valentino quando tutto sarà tornato alla normalità.

Nonna Lina ha confessato di avere un poster di Valentino Rossi in camera da letto e, addirittura, un portachiavi con il numero 46 attaccato al girello che utilizza per muoversi. Il pilota Yamaha, durante la chiamata, ha voluto farle i complimenti:

"Mi ha ripetuto che sono davvero in gamba e che è molto fiero di avere una fan come me" - ha dichiarato Nonna Lina, con un bel sorriso stampato in viso.

Una storia che strappa un sorriso anche a noi, non solo perchè la signora Italica è riuscita ad ottenere quella tanto desiderata chiamata dal "Dottore", ma soprattuto perchè ha sconfitto il virus tanto temuto.

  • shares
  • Mail