Coronavirus, BMW rinuncia a Eicma e Intermot 2020

La Casa bavarese fa sapere che non parteciperà ai due eventi e che presenterà le anteprime su piattaforme alternative

Niente Eicma e Intermot per il marchio BMW. Gli effetti del Coronavirus lasciano già oggi degli strascichi su tutto il 2020. È di pochi minuti fa la nota con cui il marchio tedesco conferma la sua assenza ai due saloni delle moto in programma ad ottobre e a novembre.

"A causa dello sviluppo difficilmente prevedibile della pandemia del Coronavirus e dei suoi effetti, BMW Motorrad ha deciso di non partecipare ai due principali saloni motociclistici Intermot a Colonia in ottobre e EICMA a Milano a novembre nel 2020", recita la nota.

"Questa decisione è stata presa al fine di contrastare subito in una fase iniziale le attuali incertezze di pianificazione, anche per tutti i nostri partner coinvolti nelle apparizioni del motor show BMW Motorrad, nell'interesse della massima sicurezza possibile, prevedibilità e trasparenza.

BMW Motorrad presenterà le anteprime mondiali e gli highlights dei prodotti previsti per questi spettacoli motociclistici su piattaforme alternative nell'autunno 2020. In tal modo, la società farà sempre più affidamento sui propri formati e canali di comunicazione digitale".

  • shares
  • Mail