Honda RC213V-S, un giro di pista con la MotoGP stradale [Video]

Saliamo in sella all'esotica Honda RC 213V-S per un giro a Jerez con Peter Hickman, star del BSB e delle Road Races

Una vera e propria MotoGP stradale, come l'altrettanto mitica Ducati Desmosedici RR: la RC 213V-S è una delle hypersport più esclusive che siano mai uscite dalle linee di produzione di casa Honda, sicuramente la più strettamente imparentata con i prototipi che corrono nel Mondiale GP. Costruita sino ad ora in poco più di 200 esemplari, la V4 di Tokyo non è esclusiva solo nella dotazione tecnica ma anche nel prezzo: per mettersela in garage servono infatti ben 200.000 euro, una cifra elevatissima ma giustificata dall'assoluta particolarità del progetto (paliamo davvero di una MotoGP con targa e frecce...).

Purtroppo non è affatto infrequente che capolavori di questo genere finiscano per passare la loro esistenza chiusi in vetrina, o nel salotto di qualche facoltoso collezionista: nulla in contrario ad elevarle al rango di opera d'arte, ma è obbiettivamente un peccato che simili gioielli rimangano inutilizzati e che non possano esprimere in pista il loro potenziale. Non è questo però il caso della RC 213V-S n°20, che il fortunato proprietario ha affidato nientemeno che a Peter Hickman per un giro sul tracciato di Jerez de la Frontera. Il video dell'uscita in pista con l'asso del BSB e delle Road Races è stato pubblicato su Youtube e ve lo riproponiamo qui in apertura: la MotoGP street-legal di casa Honda non poteva desiderare cavaliere migliore per sgranchirsi le gambe...

  • shares
  • Mail