Honda FT500 "Street Tracker" by Duke Motorcycles

Una vecchia monocilindrica Honda dei primi anni '80 ritorna in vita grazie alle amorose cure del customizer francese Lionel Duke...

Partendo dalle spoglie di una vecchia Honda FT500 - poco avvenente monocilindrica Honda di inizio anni '80 - la francese Duke Motorcycles di Lionel Duke ha realizzato una superba special in stile street tracker che, fortunatamente, non lascia assolutamente intravedere la "parentela" con il modello su cui è basata.

La moto è stata realizzata seguendo le indicazioni del proprietario della FT500 originale, che aveva ben chiaro il genere di risultato che voleva ottenere, ma per Duke Motorcycles non è stato affatto facile convertire quella particolare visione di una arrembante flat tracker in realtà, soprattutto per via delle limitazioni imposte dalla poco prestante architettura tecnica della moto.

Tuttavia, una volta appurato che la moto avrebbe dovuto affrontare quasi esclusivamente strade asfaltate, Mr. Duke è riuscito a convincere il committente a virare verso un più realistico concept di una street tracker, decisione che ha implicato la scelta di componenti molto meno sofisticati - e costosi - per la sua realizzazione.

Come sempre accade in questi casi, tutti gli elementi non conformi al progetto sono stati subito eliminati, a cominciare da serbatoio, sella, fanaleria e batteria. Telaio e motore originali sono stati riverniciati in nero e per la cruciale scelta del nuovo serbatoio - che avrebbe inevitabilmente dettato il tono per l'intera lavorazione - Lionel Duke ha optato per quello di una Yamaha XS650, opportunamente e laboriosamente modificato nella sua parte inferiore per consentire il montaggio sul telaio stock. I cerchi invece sono stati riverniciati in oro e accoppiati con pneumatici stradali Avon.

Il telaietto posteriore è stato quindi accorciato e coperto da una carenatura in alluminio con opportune tabelle numeriche a nascondere la nuova e ben più piccola batteria mentre la sella in pelle scamosciata è stata espiantata da una Honda CB1000R, con le cuciture dorate a cura degli specialisti di Sellerie NMB Design.

Anche l'elemento frontale, leggermente incurvato ad incorniciare il faro a LED, è in alluminio, con un'apposita cover in giallo a conferire un aspetto ancora più vintage all'intero avantreno. La minuscola strumentazione è invece un pezzo firmato da Motogadget, che ha fornito anche il sistema mlock che rimpiazza il blocchetto d'accensione originale.

Diversi altri componenti "minori", tra cui i contrappesi manubrio con frecce integrate e il microscopico gruppo ottico posteriore, provengono invece dal catalogo della tedesca Kellermann.

La Honda FT500 "Street Tracker" di Duke Motorcycles è certamente una customizzazione ben riuscita, che ha soddisfatto in toto anche chi l'aveva commissionata in prima persona. Se vi piace quello che vedete, date un'occhiata alle altre realizzazioni griffate dall'atelier francese sul sito web ufficiale del marchio. Non ne sarete delusi...

  • shares
  • Mail