Ducati Diavel 1260 S premiato ai Good Design Award

L'inconfondibile "muscle-cruiser" bolognese si aggiudica un altro prestigioso premio per il suo design, sempre unico e ancora inimitato.

A quasi 10 anni dal lancio del primo Diavel - e a dispetto delle iniziali perplessità dei "puristi" - la possente silhouette della super-cruiser Ducati resta ancora unica e inconfondibile, tanto da continuare a ricevere premi e tributi a livello internazionale ancora oggi.

La sua più recente variante "top di gamma", il Diavel 1260 S, ha infatti conquistato lo scorso anno il Red Dot Award - forse il più importante premio di design in ambito europeo - prima di fare la sua passerella alla Milano Design Week, e per iniziare al meglio il nuovo anno ha concesso il bis anche negli Stati Uniti, dove è appena stato premiato con il prestigioso Good Design Award.

Tale riconoscimento - assegnato da Chicago Athenaeum, Museum of Architecture and Design e European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies - è uno dei più importanti e ambiti del settore, con una tradizione che è iniziata nel 1950 e che da allora ha sempre premiato le eccellenze mondiali in questo specifico campo.

Il Diavel 1260 S, esponente della 2a generazione di questa moto, riprende tutti gli elementi stilistici fondamentali e li reinterpreta in chiave contemporanea, integrando alla perfezione il celebrato motore Testastretta DVT 1262 da 159 CV e quasi 130 Nm di coppia. Clicca qui per tutte le info sull'atletica muscle-cruiser di Borgo Panigale.

  • shares
  • Mail