KTM, in arrivo una gamma di bicilindriche 490

Stefan Pierer ha confermato ufficialmente che KTM ha in cantiere una gamma di bicilindriche da 490 cc

La notizia era già nell'aria da qualche settimana, ma ora è arrivata anche la conferma ufficiale: KTM si prepara a lanciare sul mercato una nuova gamma di motociclette medie, che saranno spinte da un nuovo propulsore bicilindrico da 490 cc.

A rivelarlo è stato lo stesso CEO della casa di Mattighofen, Stefan Pierer, in un incontro con gli investitori: il nuovo propulsore sarà sviluppato e prodotto in collaborazione con l'indiana Bajaj, attualmente detentrice del 49% del pacchetto azionario del brand austriaco.

I nuovi modelli da mezzo litro di cubatura non sostituiranno, come si era ipotizzato inizialmente, i 390 attualmente in listino, ma andranno ad affiancare le piccole monocilindriche ampliando l'offerta del marchio transalpino: la gamma, che potrà contare su un'unità motrice da circa 55-60 cavalli, includerà una naked (Duke), una endurona (Adventure), una sportiva (RC490), una motard (SMC) e una tassellata (Enduro).

Per quanto riguarda le moto di maggiore cilindrata, ai microfoni di CycleNews Pierer ha preannunciato l'arrivo di altri modelli equipaggiati con il parallel-twin 890 della Duke, che andranno a completare la famiglia collocata al di sotto delle potenti LC4.

  • shares
  • Mail