MotoGP Test Valencia: Vinales si impone nel Day-2

Le Yamaha dominano anche la seconda giornata di collaudi in vista della stagione 2020. Suzuki in grande evidenza, a fuoco l'Aprilia di Iannone.

Completando il Circuito "Ricardo Tormo" di Valencia con il crono di 1:29.849, lo spagnolo Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha) ha fatto segnare il miglior tempo nella seconda e ultima tornata di test della MotoGP in Spagna precedendo i due piloti del team Petronas SRT Yamaha, il sempre velocissimo Rookie Of The Year Fabio Quartararo (+0.164), che lo aveva preceduto nel Day-1, e l'ottimo Franco Morbidelli (+0.265), che come ieri a completato il tris Yamaha in cima alla graduatoria dei tempi.

Quasi mezzo secondo il distacco rimediato dal britannico Cal Crutchlow (LCR Honda), stakanovista di giornata con 73 giri e alla fine 4° davanti alle GSX-RR degli spagnoli Joan Mir (Ecstar Suzuki, +0.578) e Alex Rins (+0.654) e al Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol, +0.707), oggi in pista anche con un'inedita carenatura per la sua RC213V.

Incoraggiante 8° tempo per la rinnovatissima RC-16 con telaio "ibrido" di Pol Espargarò (Red Bull KTM Factory Racing, +0.836) davanti a Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha, +0.932), ancora una volta staccato dai compagni di marca a e che nel pomeriggio ha dovuto lasciare a bordo pista la moto 2020 con del fumo sospetto che usciva dal suo nuovo propulsore.

Ben più evidente l'inconveniente tecnico occorso poco dopo mezzogiorno al prototipo RS-GP di Andrea Iannone (Aprilia Gresini Racing), che ha osservato impotente la moto di Noale prendere fuoco mentre la Direzione Gara esponeva la bandiera rossa per i liquidi lasciati in pista.

La miglior Desmosedici di giornata è ancora una volta quella dell'australiano Jack Miller (Ducati Pramac), staccato di 1" dal miglior crono di Vinales ma quasi 3 decimi più veloce del pilota ufficiale Andrea Dovizioso (Ducati Team). Non sono scesi in pista i compagni di squadra dei due, Francesco Bagnaia, out per via dell'infortunio nelle libere del GP di Valencia, e Danilo Petrucci, che ieri ha finito prematuramente il lavoro in pista a causa dei dolori alla spalla infortunata domenica.

I protagonisti della MotoGP 2020 torneranno in pista la prossima settimana a Jerez de La Frontera per l'ultima "due-giorni" di test prima dell'atteso "rompete le righe" per la pausa invernale.

MotoGP Test Valencia 2019 | Classifica Day-2

1 VIÑALES, Maverick | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:29.849 | 56 / 67
2 QUARTARARO, Fabio | Petronas Yamaha SRT 1:30.013 0.164 | 42 / 64
3 MORBIDELLI, Franco | Petronas Yamaha SRT 1:30.114 0.265 | 50 / 52
4 CRUTCHLOW, Cal | LCR Honda CASTROL 1:30.316 0.467 | 59 / 73
5 MIR, Joan | Team SUZUKI ECSTAR 1:30.427 0.578 | 54 / 61
6 RINS, Alex | Team SUZUKI ECSTAR 1:30.503 0.654 | 54 / 57
7 MARQUEZ, Marc | Repsol Honda Team 1:30.556 0.707 | 53 / 71
8 ESPARGARO, Pol | Red Bull KTM Factory Racing 1:30.685 0.836 | 12 / 46
9 ROSSI, Valentino | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:30.781 0.932 | 55 / 68
10 MILLER, Jack | Pramac Racing 1:30.854 1.005 | 57 / 59
11 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team 1:31.143 1.294 | 37 / 42
12 RABAT, Tito | Reale Avintia Racing 1:31.258 1.409 | 62 / 63
13 PIRRO, Michele | Ducati Team 1:31.424 1.575 | 31 / 40
14 PEDROSA, Dani | Red Bull KTM Tech 3 1:31.470 1.621 | 28 / 48
15 LECUONA, Iker | Red Bull KTM Tech 3 1:31.515 1.666 | 10 / 57
16 ESPARGARO, Aleix | Aprilia Racing Team Gresini 1:31.526 1.677 | 22 / 43
17 ABRAHAM, Karel | Reale Avintia Racing 1:31.597 1.748 | 53 / 59
18 BRADL, Stefan | Repsol Honda Team 1:31.657 1.808 | 29 / 54
19 IANNONE, Andrea | Aprilia Racing Team Gresini 1:31.800 1.951 | 36 / 38
20 MARQUEZ, Alex | 1:32.235 2.386 | 52 / 79
21 SMITH, Bradley | Aprilia Factory Racing 1:32.249 2.400 | 26 / 32
22 BINDER, Brad | Red Bull KTM Factory Racing 1:32.367 2.518 | 61 / 66

Non classificati:
KALLIO, Mika | Red Bull KTM Factory Racing
PETRUCCI, Danilo | Ducati Team

  • shares
  • Mail