Motociclismo in lutto: addio a Luigi Termignoni, padre della omonima azienda

Grazie all'innovazione portata di progetto in progetto, Termignoni approda nel mondo del Motociclismo che conta, equipaggiando con i sistemi di scarico ad alte prestazioni i prototipi della MotoGP, le derivate di serie della Superbike, le enduro della Parigi Dakar. 

termignoni-luigi

Si è spento nella notte fra il 17 e il 18 novembre, all'età di 75 anni, l'imprenditore Luigi Termignoni, padre della omonima azienda di Predosa, in provincia di Alessandria, specializzata nello sviluppo e nella costruzione di scarichi sportivi.

Fondata nel 1969 dallo stesso Luigi, l'azienda, da una semplice officina, nel corso degli anni si era trasformata in una concessionaria, diventando poi impresa leader nel settore. Grazie all'innovazione portata di progetto in progetto, Termignoni approda nel mondo del Motociclismo che conta, equipaggiando con i sistemi di scarico ad alte prestazioni i prototipi della MotoGP, le derivate di serie della Superbike, le enduro della Parigi Dakar.

Negli anni '80 la fortunata partnership con Ducati, ancora oggi in atto, poi la cessione dell'azienda, senza lasciare, però, la presidenza. Almeno fino al 2015, anno in cui Luigi Termignoni, decide di dedicarsi alla passione di famiglia, i cavalli e la terra.

La redazione di Motoblog.it si unisce al dolore di amici e familiari.

  • shares
  • Mail