EICMA 2019: tutte le novità di Triumph

Triumph dimostra anche quest'anno di essere leader indiscusso del segmento delle moto classiche con una quota di mercato che gli ultimi dati portano il marchio inglese ad oltre il 40% di questa porzione di mercato.

Triumph dimostra anche quest'anno di essere leader indiscusso del segmento delle moto classiche con una quota di mercato che gli ultimi dati portano il marchio inglese ad oltre il 40% di questa porzione di mercato. Ecco quindi cavalcare concetti vicini al collezionismo, all'esclusività e personalizzazione. I modelli Crossover come la serie Tiger rimane invariata e questa sembra essere la prossima grande sfida del marchio Triumph, ma per ora godiamoci le classiche.

Triumph Bud Ekins T120 & T100 Special Editions

Per celebrare il famoso stuntman professionista di Hollywood degli anni ’60 Bud Ekins, Triumph sviluppa questa versione celebrativa della propria T120 e T100. L’unicità del progetto è riconoscibile dalla verniciatura bicolore arricchita da grafiche fatte a mano e il logo Triumph nella versione storica oltre che il logo Bud Ekins del “globo volante” della California, un motivo grafico che si ripete sul parafango anteriore e fiancatine laterali. Molte altre finiture di pregio completano il quadro di una moto dal sicuro appeal estetico; tanti piccoli dettagli come il tappo del serbatoio le frecce a led le manopole in stile completano il modello che inoltre, a testimonianza dell’unicità della serie sarà corredato da un certificato di autenticità della moto. Naturalmente la base è la Bonneville T120 e T100 che rispettivamente sono spinte da un bicilindrico da 80 e 55 cavalli.

Motore: due cilindri in linea, 8 valvole, 900cc (1200cc)

Potenza: 55cv a 5.900giri (80cv a 6.550giri)

Coppia: 80Nm a 3.230giri (105Nm a 3.100giri)

Telaio: in tubi in acciaio

Interasse: 1.450mm (1.445mm)

Freni Ant.: monodisco da 310mm e pinza a 2pist.

Freno Post.: monodisco da 255mm e pinza a 1pist.

Altezza sella: 790mm

Peso: 213kg (224kg)

Tra parentesi i dati della T120

Thruxton RS

È la versione più sportiva della serie Thruxton; sviluppata in ogni dettaglio per migliorare performance e sensazioni di guida, la RS non perde il fascino tipico delle moto che hanno fatto la storia del Tourist Trophy dell’Isola di Man. Oltre ad essere particolarmente seducente nelle linee pulite ed eleganti l’RS aumenta il proprio fascino grazie anche a prestazioni rinvigorite. Il bicilindrico arriva a sprigionare 105 cv, ovvero 8cv in più della precedente versione e con un valore di coppia spostato verso i medi regimi di rotazione. Un risultato ottenuto grazie al 20% in meno di inerzia della meccanica in grado di offrire maggiore reattività al comando del gas ed anche un maggiore allungo visto che il motore può girare ben 500 giri in più della precedente versione. Anche la ciclistica non è da meno visto che per le sospensioni Triumph sceglie una forcella Showa completamente regolabile all’anteriore e un doppio ammortizzatore Ohlins posteriore, anch’esso completamente regolabile.

Motore: due cilindri in linea, 8 valvole, 1200cc

Potenza: 105cv a 7.500giri

Coppia: 112Nm a 4.250giri

Telaio: in tubi in acciaio

Interasse: 1.415mm

Freni Ant.: doppio disco da 310mm e pinze a 4pist.

Freno Post.: monodisco da 220mm e pinza a 2pist.

Altezza sella: 810mm

Peso: 197kg a secco

Bobber TFC

Solo 750 pezzi in tutto il mondo per questa versione numerata che vede l’essenza di un modello che ha saputo conquistare i favori di un pubblico molto attento a dettagli e sostanza. Per quanto riguarda il propulsore la Bobber TFC monta l’ultimissima versione del proprio 1200 capace di 10 cv in più rispetto al precedente con più coppia lungo tutto l’arco di utilizzo. Un risultato frutto di un intenso lavoro sulla meccanica grazie alla riduzione delle masse in movimento testimoniata anche dalla maggiore capacità di rotazione. Completano il quadro splendidi silenziatori Arrow spazzolati, con fondello in fibra di carbonio e il reparto ciclistico da vera premier class. Sospensioni Ohlins e pinze monoblocco Brembo M50. Questa TFC verrà inoltre consegnata ai fortunati acquirenti corredata da una lettera numerata, firmata a mano dal CEO di Triumph Nick Bloor, un libro personalizzato, un telo coprimoto personalizzato, un portadocumenti personalizzato TFC ed uno zaino in pelle sempre firmato TFC.

Motore: due cilindri in linea, 8 valvole, 1200cc

Potenza: 87cv a 6.250giri

Coppia: 110Nm a 4.500giri

Telaio: in tubi in acciaio

Interasse: nd

Freni Ant.: doppio disco da 310mm e pinze a 4pist.

Freno Post.: monodisco da 255mm e pinza a 2pist.

Altezza sella: nd

Peso: nd

  • shares
  • Mail