EICMA 2019: BMW svela le novità 2020 e sorprende tutti

Le novità annunciate durante la Press Conference di questa mattina, sconvolgono anche le nostre previsioni. Ecco le nuove BMW F 900 R, F 900 XR e S 1000 RR.


Siamo stati alla ricerca delle novità promesse da BMW per quasi un mese, ipotizzando degli inediti, restyling, ripercorrendo la storia dei singoli modelli. Bene, l’attesa è finalmente finita: BMW Motorrad presenta ad EICMA 2019 nuove F 900 R, F 900 XR e S 1000 XR.


Le novità annunciate durante la Press Conference di questa mattina, sconvolgono anche le nostre previsioni. Quando tutti si aspettavano un aggiornamento della gamma F 850, ecco che la casa bavarese presenta un nuovo propulsore da 895 cc che va ad equipaggiare le middle di casa, la Dynamic Roadster F 900 R e la Adventure Sport F 900 XR.


BMW F 900 R

BMW presenta la nuova F 900 R come una Roadster dinamica, che punta sul puro piacere di guida. Il look è più moderno e attuale rispetto alla vecchia generazione e il design sportivo va a spasso con il nuovo propulsore che garantisce prestazioni superiori in fatto di potenza e coppia erogata.


Come da tradizione BMW, ergonomia e facilità d’uso non mancano, perché F 900 R sarà la moto di tutti i giorni che, durante il fine settimana, darà filo da torcere alle sportive sui passi di montagna.


BMW F 900 XR

Sportiva e turistica nello stesso tempo, F 900 XR si ispira alla sorella maggiore S 1000 XR, ma rimane fedele al bicilindrico frontemarcia, tratto distintivo della famiglia F. Una moto che, nonostante il look sportivo, accoglie bene pilota a passeggero, merito del know-how che la casa bavarese ha acquisito negli anni con GS.


BMW F 900 XR eredita dalla gamma di fascia superiore anche la tecnologia come l’Adaptive Cornering Light, il sistema keyless o ancora l’Intelligent Emergency Call. Il prezzo di partenza, la facilità di guida e la possibilità di scegliere una versione depotenziata guidabile con patente A2 rendono F 900 XR adatta ad una vastissima tipologia di utenza.



Il nuovo propulsore che equipaggia i membri della famiglia F 900 è cresciuto nella cilindrata, nella potenza e nella coppia erogata. Gli 895 cc consentono adesso di sviluppare 105 cv a 8.750 giri/min. e una coppia di 92 Nm a 6.500 giri/min. Inoltre, l’inedito sistema di scarico basso offre una nuova voce al bicilindrico.


BMW S 1000 XR

Più agile, leggera e capace di garantire lunghe percorrenze senza mai perdere le doti di sportività che hanno caratterizzato la prima generazione di Adventure Sport di BMW. S 1000 XR si aggiorna sulla base della supersportiva S 1000 RR presentata lo scorso anno e promette maggiore versatilità e una dotazione elettronica tutta nuova.

Motore e reparto sospensioni sono stati completamente rivisti e sulla bilancia ha perso ben 10 kg rispetto al passato (226 kg a secco). Il nuovo 4 cilindri in linea, come già annunciato, si basa sul motore della S 1000 RR ed è in grado di erogare 165 cv a 11.000 giri/min. e una coppia di 114 Nm a 9.250 giri/min. La curva di coppia è stata addolcita per rendere maggiormente lineare l’erogazione della potenza e, quindi, un propulsore più godibile.



È praticamente l’anello di congiunzione fra un mezzo sportivo e uno da touring, merito anche della dotazione di serie che comprende il Dynamic ESA, la modalità di guida Pro, l'ABS Pro e il DTC, l’Hill Start Control Pro, uno schermo TFT da 6,5 ” completo di connettività.





  • shares
  • Mail