Marc Marquez: "Sepang? L'obbiettivo è vincere"

La fame del #93 non si è ancora placata: a Sepang Marc Marquez punterà alla 12^ vittoria stagionale

Marc Marquez non è ancora sazio. Dopo 11 vittorie, 10 pole position e due titoli mondiali già in cassaforte (piloti e costruttori) la fame del fuoriclasse di Cervera è ancora tanta: da Misano ad oggi le vittorie di fila sono ben cinque, una striscia trionfale che riassume alla perfezione il dominio assoluto che lo spagnolo ha imposto in questo 2019. E che Campione del Mondo ha tutta l'intenzione di allungare: "A Sepang l'obiettivo è ovviamente quello di lottare nuovamente per la vittoria" ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport "Vedremo come andrà il fine settimana, e ci adatteremo di conseguenza". Forte di uno stato di grazia che lo avvicina all'invincibilità, Marc è fiducioso in vista del Gran Premio della Malesia: "Abbiamo centrato una grande vittoria in Australia" ha commentato "Io e il team Repsol stiamo lavorando molto bene insieme sulla moto".

Se lo spagnolo vuole puntare al 12° successo stagionale e all'hat trick di titoli (manca ancora quello dei singoli team) non è ammesso però abbassare la guardia, soprattutto su una pista che negli ultimi tre anni ha consegnato per due volte il successo al rivale Dovizioso: con la Ducati Andrea ha vinto nel 2016 e nel 2017, ma bisognerà vedersela anche con le M1 di Maverick Viñales, Fabio Quartararo e Valentino Rossi. "Sepang è un'altra pista in cui penso che la Yamaha sarà veloce, così come la Ducati" ha spiegato Marc "Arriviamo all'ultima gara della tripla, ma non è assolutamente il momento di fermarci e rilassarci".

  • shares
  • Mail