Monopattini elettrici: 2 multe in 24 ore a Torino. Serve chiarezza

Sulla ciclabile o per strada, cambia poco. Per circolare sul monopattino elettrico servono targa, assicurazione e libretto di circolazione. Ecco la disavventura dei due ragazzi di Torino.

monopattino-elettrico

La polizia municipale di Torino contro i monopattini elettrici: multati due conducenti in un solo giorno e, in entrambi i casi, le multe superano i 1000 euro per mancanza di targa, assicurazione e libretto di circolazione.

Si, serve tutto questa documentazione per andare in giro con un monopattino elettrico in un centro urbano perché, superando i 6 km/h, il mezzo diventa l'equivalente di un ciclomotore. E allora il casco? Per adesso, si è deciso di tralasciare.

Così, i due giovani in piedi sul loro mezzo "green", si sono visti bloccare dalla municipale per la violazione degli articoli 97 e 193 del Codice della Strada, con multe previste rispettivamente di 154,76 e 849 euro. Magari, la prossima volta, lasceranno a casa il monopattino elettrico in favore di un mezzo tradizionale (ma non ci avevano detto che il futuro doveva essere green?).

Sulla vicenda c'è poco di chiaro, visto che la città di Torino ha da poco autorizzato la sperimentazione dei monopattini elettrici nella zona Ztl, nelle Zone 30 e sulle ciclabili e uno dei due malcapitati stava circolando proprio su una ciclabile.

Forse, prima di concedere un'autorizzazione del genere, sarebbe meglio mettere a punto il Codice della Strada, integrare i mezzi di nuova generazione ed evitare queste spiacevoli situazioni.

Fonte: La Repubblica

  • shares
  • Mail