Aprilia, Max Biaggi con la sua RSV4 X al Mugello

Sono iniziate le consegne della versione speciale della supersportiva di Noale. Presto anche Iannone riceverà l'esemplare da lui acquistato

Aprilia dà il via alle consegne della nuova RSV4 X, versione speciale celebrativa della V4 di Noale realizzata da Aprilia Racing in tiratura di dieci esemplari per festeggiare il decennale del progetto. Per l'occasione Max Biaggi ha voluto portare la sua RSV4 X subito in pista sull'Autodromo del Mugello, mentre un'altro esemplare sarà presto consegnato ad Andrea Iannone; i due piloti sono stati tra i primi a prenotarla dopo averla provata in anteprima mondiale lo scorso 23 marzo al Mugello, durante Aprilia All Stars.

“Affrontare le curve del Mugello in sella alla RSV4 X è sempre un’emozione fantastica! - ha commentato il sei volte campione del mondo, sceso in pista l’1 e il 2 settembre - Su questa moto le sensazioni sono esattamente quelle di una moto da corsa e sin dal primo momento in cui ci sono salito mi sono sentito come se non avessi mai smesso di gareggiare”.

Realizzata sulla base di Aprilia RSV4 1100 Factory Aprilia RSV4 X lo scorso aprile aveva subito registrato il “sold out” a poche ore dall’apertura delle prenotazioni online. Ora, il reparto corse di Noale è pronto ad aprire le porte in esclusiva assoluta ai dieci fortunati acquirenti per le consegne. Con un peso di soli 165 kg, ottenuti grazie all'ampio utilizzo di materiali pregiati e leggeri (a partire dalla carena in carbonio), la RSV4 X è spinta dal V4 da 1.078 cc capace di erogare 225 CV tenuti a bada da un'elettronica derivata dalla MotoGP. Tra le chicche spiccano il cambio con la folle posizionata sotto la prima marcia che velocizza i cambi marcia dal primo al secondo rapporto, evitando errori in scalata, e l'impianto frenante Brembo con pinze GP4-MS su una coppia di dischi in acciaio con tecnologia T-Drive con pompa radiale ricavata dal pieno.

  • shares
  • Mail