SBK: Laverty firma con BMW per il 2020

L'ambizioso team ufficiale della casa bavarese sceglie il forte 33enne irlandese per sostituire Reiterberger in sella alla S 1000 RR 'factory'

Il BMW Motorrad WorldSBK Team, squadra ufficiale del colosso bavarese nel Mondiale Superbike, ha annunciato l'ingaggio per un solo anno del 33enne pilota irlandese Eugene Laverty - attualmente in forza al team GoEleven Ducati - che rimpiazzerà quindi il tedesco Markus Reiterberger per la stagione 2020.

Laverty, vice Campione del Mondo in SBK nel 2013 con Aprilia e con un passato anche in MotoGP, potrà così "ricongiungersi" con il team manager Shaun Muir, la cui compagine SMR Racing è diventata l'emanazione factory di BMW in Superbike lo scorso anno dopo un 2017 passato con Aprilia e lo stesso Laverty come pilota.

Nell'annunciare l'accordo con Laverty, Muir si è anche augurato di potergli presto offrire un'ulteriore evoluzione della BMW S 1000 RR il più presto possibile:

"Sono felice di dare il benvenuto a Eugene Laverty nel team BMW Motorrad WorldSBK per il 2020, e anche di dargli il bentornato nel team SMR!"

"Siamo convinti che potrà essere un costante pretendente per il podio e speriamo di potergli offrire una moto con uno step in più già a partire dai primi test invernali di Novembre. Credo che la sua particolare combinazione di esperienza e velocità sarà una grande risorsa per il nostro progetto nel Mondiale SBK".

  • shares
  • Mail