ELF CIV, a Imola doppietta di Lorenzo Savadori su Aprilia

Il pilota dell'Aprilia ha dominato le due manche della SBK, interrompendo la striscia vincente dell'accoppiata Pirro-Ducati. Nella Premoto3 vittorie per Farioli e Margarito

Weekend di emozioni a Imola, dove nel weekend appena trascorso si è disputato il terzo round dell'ELF CIV, il Campionato Italiano Velocità: il principale protagonista del finesettimana romagnolo è stato indubbiamente Lorenzo Savadori, che nella classe SBK ha firmato una splendida doppietta in sella all'Aprilia RSV4 del team Nuova M2 Racing. In entrambe le manche il pilota di Cesena ha vinto da dominatore, mettendosi dietro per due volte il ducatista Michele Pirro.

Si interrompe così la striscia di quattro vittorie di fila del collaudatore di Borgo Panigale, che comunque se ne va dal Santerno con un discreto bottino in tasca: al giro di boa della stagione il portacolori del team Barni mantiene un solido vantaggio di 42 punti sul suo più diretto inseguitore, che nella classifica di Campionato è proprio Savadori. Il terzo posto è stato invece occupato in Gara-1 da Riccardo Russo (Ducati Motocorsa), mentre in Gara-2 è andato a Lorenzo Zanetti, che dopo i problemi tecnici del sabato è riuscito a togliersi la soddisfazione di un podio.

Nella Premoto3, invece, la prima manche ha visto trionfare Filippo Farioli (RMU Pasini Racing Team), che dopo un esordio da crossista (correva nell'italiano minicross fino al 2017) è riuscito ad agguantare la sua prima vittoria in una gara nazionale di velocità. Il nipote di Arnaldo Farioli - ex specialista del tassello e storico importatore italiano di KTM - ha avuto la meglio nell'accesa battaglia con con un Davide Cangelosi che ha dovuto accontentarsi del secondo posto. Terzo, ma molto distante dai primi due, Filippo Bianchi, mentre il leader della classifica Luca Lunetta è incappato in una caduta nel corso dei primi giri.

L'alfiere del AC Racing Team è tuttavia riuscito a invertire la rotta nella gara domenicale, con un 2° posto che gli ha permesso di guadagnare punti importanti in ottica campionato (ha ora un vantaggio di 28 lunghezze su Bianchi). La 2^ manche è stata vinta dal tenace Manuel Margarito (Team Phantom) che sul traguardo ha preceduto Lunetta e Filippo Farioli (3° dopo il successo di sabato). L'ELF CIV tornerà in pista il 27 e il 28 luglio con il 4° round di Misano Adriatico.

  • shares
  • Mail