Suzuki : a Zolder il 2° European GSX-R Meeting

Nel weekend del 21-23 giugno si terrà a Zolder la 2^ edizione dell'European GSX-R Meeting, mega-raduno dedicato alla sportiva di Hamamatsu

Da venerdì 21 a domenica 23 giugno andrà in scena sul circuito belga di Zolder la seconda edizione dell'European GSX-R Meeting, mega-raduno dedicato alla ultratrentennale sportiva di Hamamatsu e organizzato dalla filiale tedesca di casa Suzuki. L'anno scorso l'evento ha registrato la partecipazione di oltre 300 moto da Germania, Belgio, Francia e altri paesi, ma questa volta l'obbiettivo è ancora più ambizioso: sfondare il muro delle 400 presenze, riunendo centinaia di Gixxer di tutte le annate e cilindrate.

Il raduno, che si svolgerà in concomitanza con la terza prova dell'IDM (il campionato tedesco Superbike) sarà non solo l'occasione per vedere in pista le moto del trofeo monomarca GSX-R 1000 Cup, ma anche di calcare i cordoli dello storico tracciato belga capitanati nientemeno da Alex Rins e Joan Mir: i due piloti del team Suzuki MotoGP faranno da apripista e si concederanno ai tifosi per foto e autografi.

I partecipanti al Meeting potranno convergere su Zolder - circuito che in passato ha ospitato sia gare del Motomondiale che di Formula 1 - già a partire dal venerdì, e potranno usufruire dell'area camping attrezzata dell'impianto (5 euro a notte a persona). Le giornate clou, però, saranno il sabato e la domenica, quando alle gare in pista si alterneranno esibizioni di stuntman professionisti e worskshop dedicati alla messa a punto della propria moto.

Il biglietto per l'European GSX-R Meeting, che può essere acquistato online sul sito suzuki-club.eu, ha un costo di 45 euro, e comprende il servizio catering (dalla cena di venerdì al pranzo della domenica) e un welcome kit con pass parcheggio e t-shirt dedicata.

  • shares
  • Mail