Pilota AMA Superbike porta 71 passeggeri per 500 miglia sulla sua Suzuki

Fortunatamente il mondo delle corse è molto sensibile alla beneficenza e, tra un Troy Bayliss che gareggia in scooter e Dovizioso e Melandri che si sfidano nel cross, ben venga Chris Ulrich, pilota dell'AMA Superbike, che ha compiuto ben 213 giri di pista portandosi a bordo 71 differenti passeggeri.

La sfida si è compiuta all'Auto Club Speedway di Fontana, California per l'ottava edizione del Roadracing World Action Fund: Ulrich, con la sua Suzuki GSX-R1000, ha girato per ben 490 miglia (790 chilometri) in due giorni, sempre con un "ospite" dietro di sé.

Una bella faticata, che però ha permesso al pilota californiano di donare 6314 dollari alla fondazione: infatti ogni spettatore che voleva provare l'ebbrezza di un giro di pista su una vera superbike doveva "sganciare" perlomeno 50$.

  • shares
  • Mail