Supersport: il nuovo Kawasaki Mahi Racing Team soddisfatto dei test di Jerez e Portimao

Kawasaki Mahi Racing Team

Il nuovo Kawasaki Mahi Racing Team, team di punta della casa di Akashi nel Mondiale Supersport 2013, ha iniziato il proprio percorso di avvicinamento al prossimo campionato con delle sessioni di test sui tracciati di Jerez e Portimao. Con una line-up composta dall'attuale Campione del Mondo della categoria Kenan Sofuoglu e dall'ex-iridato Fabien Foret, la nuova scuderia - la cui base operativa è situata in Inghilterra - sarà sicuramente una delle realtà 'di vertice' della Supersport 2013.

Dopo alcuni piccoli problemi iniziali di 'svezzamento', la 'due-giorni' sul tracciato spagnolo ha fatto registrare alcuni progressi (con Sofuoglu che ha provato le nuove sospensioni K-Tech che saranno utilizzate l'anno prossimo), anche se Foret è poi caduto infortunandosi alla mano. Il francese ha comunque potuto continuare con il programma di lavoro, proseguendo con il resto del team fino al Portogallo per un'altra 'due-giorni' di prove.

A Portimao entrambi i piloti hanno messo in mostra evidenti progressi, anche se una buona parte del secondo giorno è andata persa a causa della pioggia. Nella prima giornata le condizioni climatiche caratterizzate da freddo e vento hanno solo leggermente infastidito i piloti, con Sofuoglu che è riuscito a girare negli stessi tempi fatti registrare nell'ultimo GP del Portogallo (penultimo round della stagione appena terminata), quando il meteo era ben più favorevole. Nell'attesa dei prossimi test, in programma nel mese di Gennaio, lo staff tecnico del team è tornato in Inghilterra per studiare i dati raccolti nelle due sessioni. Seguono i commenti dei piloti.

Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team

Kenan Sofuoglu: "Il team ha dovuto lavorare duramente per essere pronto per questi test, ed in effetti nel primo test in Spagna c'erano ancora molte cose da fare, per cui ho passato il mio tempo cercando di familiarizzare con le sospensioni K-Tech. Il test è stato importante anche per incontrare il resto della squadra e passare un pò di tempo insieme in pista prima della fine dell'anno."

"La Spagna è stata utile per incontrare i nuovi meccanici e così via - ha continuato il pilota turco, 3 volte iridato in Supersport - ma poi, quando siamo andati a Portimao, la moto andava già molto meglio. La cosa più importante di questi test è che abbiamo capito ciò di cui abbiamo bisogno per la prossima volta, cioè per i test di Gennaio: sono sicuro che per allora saremo veramente pronti. Sono molto contento della mia nuova squadra, perché hanno la capacità di costruire tutto quello che mi può servire. Penso che la prossima sarà una grande stagione per noi."

Fabien Foret: "I test di Jerez non sono iniziati molto bene per me, ma le cose sono migliorate molto già nel nel secondo giorno, con la moto messa a punto, anche se sono caduto. Le cose sono poi andate molto meglio quando siamo arrivati ​​a Portimao, anche se soffrivo ancora dei postumi della caduta di Jerez. Ho perso un pò di tempo a causa di questo inconveniente, ma poi nel secondo giorno sono anche riuscito a fare qualche giro in condizioni di bagnato, ed è andata piuttosto bene."

Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team
Kawasaki Mahi Racing Team

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: