BSB: incidente per Dixon e paura per i commissari

Il giovane Jake Dixon è semplicemente scivolato per via delle pessime condizioni meteo ma la sua Kawasaki ha praticamente preso il volo rischiando di colpire i commissari di pista.

Una banale caduta causata dalla perdita di aderenza si poteva trasformare in una tragedia. È successo domenica durante il Gran Premio di Brands Hatch, nel Campionato British Superbike: il giovane Jake Dixon è semplicemente scivolato per via delle pessime condizioni meteo ma la sua Kawasaki ha praticamente preso il volo.

Entrambi, moto e pilota, contro le barriere. O forse no. La moto, dopo averle urtate, le ha superate puntando dritto verso i commissari di pista. Pochi, pochissimi centimetri e le conseguenze sarebbero state terribili. Fortunatamente, tutti ne sono usciti illesi, anche Dixon che ha addirittura preso parte a Gara 2, seppur con qualche indolenzimento.

E la moto? Ricostruita dai tecnici Kawasaki nel giro di 4 ore, tempo che intercorreva fra le due gare della giornata.

Non so se la moto fosse completamente dritta o cosa, -  ha detto Dixon al termine della seconda manche - ma la squadra ha fatto un lavoro fantastico nel breve lasso di tempo che ha avuto". 
  • shares
  • Mail