Scott Redding, in programma una wild card nel Mondiale Superbike

Redding guiderà una Ducati Panigale V4 con specifiche WSBK nel corso del round mondiale di Donington Park

Nell'ultima gara del Campionato Britannico Superbike, Scott Redding è tornato alla vittoria: l'inglese, pilota titolare del team Ducati BeWiser, ha firmato una splendida tripletta sul circuito di Donigton Park, imponendo il suo dominio in sella a quella Ducati Panigale V4R che sta dettando legge anche nel Mondiale Superbike.

E' proprio sullo stesso circuito che lo ha visto conquistare i suoi primi successi nel BSB che l'ex-MotoGP farà il suo debutto nel campionato iridato dedicato alle derivate di serie: il manager di Scott, Michael Bartholemy, ha infatti annunciato che il suo pupillo disputerà una wild card sul tracciato di Donington in occasione del round mondiale del prossimo luglio.

"Nel nostro contratto c'è un offerta per fare una wild card in WSBK" ha spiegato il manager francese "Siamo felici di annunciare che abbiamo scelto di correre a Donington, di fronte ai fans britannici. Ho molta voglia di vedere ciò che succederà, soprattutto dopo le tre vittorie di questo fine settimana!".

Scott correrà con una Panigale V4R con specifiche WSBK, diversa cioè dalla quella che utilizza nel BSB per la presenza degli aiuti elettronici (non permessi nel Campionato britannico) come controllo di trazione e anti-wheeling: con la giusta motivazione e una buona messa a punto, Redding ha le carte in regola per riuscire ad impensierire anche più veloci piloti del Mondiale...

  • shares
  • Mail