Ducati: in arrivo i modelli Streetfighter V4 e Diavel V4?

Il motore della Panigale V4, in versione depotenziata, sarà destinato alla rediviva naked sportiva e, forse, anche alla cruiser.

ducati-panigale-v4-2018-30.jpg
Il rivoluzionario motore 1100 Desmosedici Stradale, portato al debutto dalla Ducati Panigale V4 da 214 CV di potenza, non sarà destinato solo alla superbike del celebre costruttore bolognese. Infatti, stando a quanto riportato dal sito francese "Moto-Net.com", il suddetto propulsore dovrebbe essere adottato anche dalle nuove Streetfighter V4 e Diavel V4, ma in versione depotenziata.

La Ducati Streetfighter V4 rappresenterebbe l'erede della bicilindrica Streetfighter, ovvero la variante naked della coeva superbike 1098. Grazie al nuovo motore 1100 V4, andrebbe a competere direttamente con le sportive naked a quattro cilindri BMW S 1000 R e Aprilia Tuono V4 1100.

La Ducati Diavel V4, invece, andrebbe a sostituire l'attuale bicilindrica Diavel, disponibile anche nel modello 'alter ego' XDiavel. Con il nuovo propulsore Desmosedici Stradale, la Casa di Borgo Panigale ridefinirà gli standard delle cruiser sportive, andando ben oltre la Yamaha VMax.

Oltre al motore, i modelli Ducati Streetfighter V4 e Ducati Diavel V4 condivideranno anche la presentazione ufficiale al prossimo Salone di Milano 'Eicma', in programma nel mese di novembre. Inoltre, debutteranno entrambe sul mercato italiano nel corso del 2019.

  • shares
  • Mail