Valentino Rossi in pole al Mugello: "Grande emozione!"

Il pesarese della Yamaha firma la pole record del GP d'Italia e lancia la sfida per la gara: "Ma ora mi godo al massimo questo momento"

Capolavoro di Valentino Rossi (Movistar Yamaha) nelle qualifiche della MotoGP per il Gran Premio d'Italia di questo pomeriggio! Il fuoriclasse pesarese, non del tutto convincente nelle precedenti sessioni di libere, ha infatti sorpreso tutti stampando uno strepitoso 1:46.208 nella Q2 con cui ha conquistato la prestigiosissima pole position del Mugello con tanto di nuovo record del circuito.

Nel suo primo run della Q2, il "Dottore" aveva prima conquistato un buon quinto posto, a 4 decimi da quella che era in quel momento la pole provvisoria, ma nella seconda uscita è riuscito a centrare una prestazione maiuscola che gli ha fruttato la sua 65a pole position in carriera, con un margine di +0.035 su Jorge Lorenzo (Ducati Team) e 96 sul compagno di box Maverick Vinales.

mugello-2018-yamaha-movistar-6.jpg

Era dal GP del Giappone 2016 che Rossi mancava l'appuntamento con la "partenza al palo" in MotoGP, ed esserci riuscito di nuovo su una pista come il Mugello, a quasi 40 anni, davanti ai suoi tifosi in delirio, ha certamente un sapore speciale per il 9-volte iridato:

"Questa pole position mi ha regalato una grande emozione, specialmente perché l'ho conquistata in Italia, e salutare la folla nel giro che ho fatto dopo la pole è stato davvero magnifico!"

"È una cosa fantastica, anche perché è una sorpresa. Quest'anno in qualifica ho sempre sofferto, ma oggi ho fatto un giro stupendo: all'inizio pensavo che sarebbe stato sufficiente per conquistare la prima fila, ma alla fine è stata buono per fare la pole position!"

mugello-2018-yamaha-movistar-1.jpg

Il risultato di Rossi ha naturalmente fatto impazzire di gioia i suoi numerosissimi fan presenti al tracciato di Scarperia, che ovviamente non vedono l'ora di vedere il loro beniamino in azione nella gara di domani (clicca qui per orari e copertura TV) per regalare loro, magari, una grande vittoria.

Anche se visibilmente soddisfatto dei progressi della sua Yamaha YZR-M1, Rossi ha comunque ribadito che lottare per il primo posto nel GP di domani non sarà impresa facile:

"È passato molto tempo da quando sono partito in pole position l'ultima volta, quindi è molto importante per me ed è mi da un bella sensazione. Penso che domani, in gara, sarà molto più difficile rispetto a oggi, ma di sicuro, adesso, mi sto godendo al massimo questo momento."

mugello-2018-yamaha-movistar-22.jpg

  • shares
  • Mail